Strutture sentimentali

fiore

Riscrivere un emozione
bagnare una leggiadra lacrima
questo viso sporco
una scusa un po’ banale
non rispondi
fa male
congiunzione astrale non adempiuta
rifiuto il pane quotidiano
malanno di primavera
quali modelli seguire?
Molto vago
non abbozzo azioni splendenti
solo foschia
era tutto così sereno
caos calmo
indicare come eterno un dubbio.
Per tua volontà
un passo indietro
fingo nuove proposte
il fiume continua a scorrere
non vi sono argini alla riva
istruire un po’ precocemente
il mio cuore che giace
alle porte di addio
come fa a sopportarmi Dio?
Trovare il fine ultimo
delle mie modeste osservazioni
ossessioni
che ancora reggono
su strutture sentimentali…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...