Archivi giornalieri: 19 gennaio 2015

L’arte della scrittura

 

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Sono appena tornato dagli allenamenti di calcio, un po’ infreddolito, con i miei “campioncini”, una bella doccia… bollentissima!!! dentro il bagno emerge una grossa nuvola, non vedo nulla, sembra la nebbia di primo mattino. Non mi va di uscire, ma sento il dovere di venire qui nella mia camera, aprire il pc, e scrivere questo post.

Ho letto poco tempo fa due meravigliosi libri come “Ciò che inferno non è” di Alessandro D’Avenia e “Il corpo umano” di Paolo Giordano. Due meravigliosi, lieti e incantevoli libri che mi hanno scalfito sempre di più dentro l’anima la passione per questa meravigliosa arte che è la scrittura.

Leopardi diceva che “l’arte concentra sotto i nostri occhi ciò che in natura è disperso”. E’ vero, secondo il mio pensiero. Solo grazie alla scrittura, nella fattispecie la poesia, che riesco a cogliere certe sfumature, certi colori magari sbiaditi dal tempo, che in natura, appunto è svanito. Ma è anche “un beneficio all’anima che si districa tra le sensazioni e pensieri raccolte in una manciata di parole”. “ I poeti sono ospiti d’onore della vita” diceva Petrarca. Oddio, vista la mia vena leggermente pessimistica del creato, mi sento solo in parte, grazie alla mia passione, “un soggetto che smuove o cerca per lo meno, la coscienza o un briciolo di pensieri dei miei “lettori”” che hanno il coraggio di leggere ciò che amo scrivere ahahahah. Chi con la musica, chi con la pittura, scultura, noi con la scrittura ecc abbiamo il compito e il privilegio di dare piccole e fortificanti vibrazioni a questa umanità dando dei pregevoli contorni rosei. Siamo noi, senza essere egocentrici, piccoli custodi della morale di questo universo. Lanciare un tema, un messaggio, un graffito pieno di significati, di lasciare conservati per bene nella mente dei nostri figli, nipoti…

E’ un piccolo e breve saggio che darà il via ad altri sempre con queste tematiche. E voi cosa pensate della nostra passione? Quale metafore, definizioni, date alla scrittura? Sono proprio curioso di sapere… 🙂