Abito nuovo

foto tratta dal web
foto tratta dal web

Un nuovo abito
sta bene al manichino
e non a me
tra maschere di cere
ho scelto te
un principe di certezze
dietro la fredda stiva
complicità significativa
risolvere con un accento audace
restauro di emozioni
indosso tra le mani
marmo gelido
pietrificare terre amare
a distanza essere in me
per non somigliarti un po’
sensibilità estinta
mi tengo stretto
nel timore di una tua scusa
rami da scuotere
qualche frutto resterà
disfare le valigie vestiti
privi di colore ogni giorno più leggero
per collezionare pregi
e rimanere intorno a te
brucia l’ombra mentre
mi tendi la mano
rughe corteggiano
resti di acerba giovinezza
e il loro ritorno dialogo credibile
lasciami volare per conto mio
non rientrerò nel tuo harem…

Poesia ispirata dalla canzone “Harem” di Erica Mou 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...