Archivio mensile:aprile 2016

Felicità

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

 

“La Felicità è l’essenza, è il sale della nostra vita… a piccole dosi, senza esagerare. A volte capita di cadere, inciampare di fronte a piccoli ostacoli della vita. Cadere e rialzarsi subito per vedere colorare il nostro destino come un bel arcobaleno con i suoi colori brillanti e sgargianti dopo una inattesa giornata di pioggia. Trovare la Felicità dopo una sconfitta è come cercare nell’oblio un tesoro nascosto dietro a delle lacrime di cristallo. Non è pazzia, ma voglia di vivere, di gridare al mondo:” Nonostante tutto io ancora esisto!” Sincronizzare i propri battiti del cuore con il destino alla ricerca di un infinito tutto da assaporare…”

Pubblicità

Libertà

PER UN PARTIGIANO CADUTO

Era nel buio l’ombra
a darti un volto,
o indistinta paura del domani?
Ma all’alba si partì,
cuore d’acciaio e muscoli di bronzo
sui campi seminati incontro a loro.
Battito breve di un’ala sul fossato:
una canzone ricoprì lo strappo
della tua carne, o mio fratello,
un canto lungo come il tuo cammino
per i sentieri chiari del futuro.
A darci luce il tuo sorriso valse,
quando la fronte sollevasti al sole,
per dirgli la tua pena e il tuo tormento.
Poi ricadesti: i fiori
sugli esili gambi pensierosi
bastarono a donarti una corona.

Giovanni Capuzzo

Buona Domenica :)

 

Ah… iniziare una bella giornata ascoltando il mio poeta preferito ovvero Lucio Battisti è un grande tuffo al cuore, un volo verso il cielo infinito… esplosioni di colori e di bellezza creativa. E poi francamente questa canzone l’ho scoperta da pochi giorni ma non riesco e non voglio farla passare di moda dai miei pensieri. Un pensiero d’amore, un nubifragio di emozioni per me analfabeta di questa materia, rimandato a Settembre ahahahah

Buona domenica Amici!!!!

Raffaele

Occhiali nuovi

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Occhiali nuovi: montatura total blu, leggeri, ergonomici e non molto appariscenti. Ecco appunto, appariscenti… non credevo che un semplice paio di occhiali mi potesse dare quella dinamicità e freschezza in questa fase della mia vita di profonda riflessione e rimescolamento dei miei stati d’animo. Mi sento più sicuro e leggermente più bello. Come un taglio di capelli, un abito nuovo magari elegante o casual, o in maniera di drastica come un tatuaggio. Non credevo che un semplice paio nuovo di occhiali mi potesse dare quella autostima che a volte perdo per strada. O è solo un aspetto psicologico transitorio e momentaneo? La sera stessa che gli ho comprati “dal mio ottico di fiducia” mi sono scattato un selfie, cosa alquanto inusuale per me, e ho usato questa foto di me in primo piano con il mio bel faccione come immagine del profilo di whatsapp. “Ecco, questo sono io!” come a dimostrare agli altri che io esisto.

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Ma perché questa mia inconsueta voglia di farmi foto, da solo o con gli altri… di apparire? Non saprei neanche spiegarmelo, non è come la scrittura, come un qualcosa di più profondo e che parte dal mio cuore. Ma un qualcosa di istintivo. Riflettere la mia immagine sullo specchio e contemplare. Perché?

Raffaele

Dubbi

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Inizio di settimana all’insegna dei miei corpulenti e sgrassanti dubbi filosofici che corrodono o rinfrescano il mio pensiero di una mummia appena uscita dal suo sarcofago. I miei sono ritornati da un viaggio e la mia asocialità si è conclusa ieri sera. Parafrasando un detto:”Quando i genitori non ci sono… i figli ballano”. Quindi addio pizza e birra la sera e solita pasta con il ragù a pranzo. Si ritorna, e meno male, alla vita di tutti i giorni. Una settimana a casa da solo è una bella esperienza ma sono contento che sono ritornati i miei, il silenzio della mia abitazione era quasi assordante. Adesso sento il profumo provenire dalla mia cucina… broccoli… blè… pasta con i broccoli… blè… mamma mi sei mancata… si ma poi domenica… lasagne e cannelloni??

Dubbi filosofici e morali, specie dopo il catastrofico referendum di ieri. Tempo di prima mattina a spulciare tra i vari post e relativi commenti dei miei amici su face sul tema, appunto, della “consultazioni popolare” di domenica.

Dubbi filosofici ed estetici… comprare occhiali nuovi… quale tipo di montatura sceglierò? Il colore per forza blu, un pò sgargiante, è vero, ma i miei gusti sono particolari che seguono i miei odierni stati d’animo.

Dubbi filosofici e sportivi: con la mia squadra di calcio dei miei ragazzi vinceremo la prossima partita e accederemo ai playoff? Che tipo di allenamento svolgere domani pomeriggio e come li dovrò “caricare” prima della partita?

Dubbi filosofici e forse banali e stupidi. Non saprei, i problemi sono soggettivi e ognuno usa una proprio metodo di giudizio. Adesso mi chiuderò in camera e ascoltando un pò di musica contemplerò sulle vere tematiche da affrontare per dare un minimo di ardore alla mia esistenza, per dare vita ai miei prossimi giorni, con lo sguardo rivolto verso l’alto a guardare e sognare un cielo su misura di me…

Forse perchè il mio continuo pensare e riflettere sul mio destino a volte mi cristallizza a volte mi permette di essere un pò più libero…

Buon Lunedi amici!

Un abbraccio!

Raffaele 🙂