Archivio mensile:Maggio 2017

Tua filosofia

foto tratta dal web
“Spavaldo nelle mie inconsuete confessioni che liberano e scagionano la primavera che sembra ritornare sui suoi passi, non sono un bugiardo nel riferire dell’incantato timore nell’amore una promessa sgualcita dalle lacrime del tempo che ha perso i suoi attimi a ridosso di una ruga che modella la mia storia da qui alla quiete eterna.
Semmai le confessioni di gemme e fiori, di ricordi e rancori, di neve e sabbia avessero le loro simili sembianze allora vivrei dolcemente alle sponde del nostro sorriso, i miei passi, ancora incerti, cercheranno l’equilibrio tra i sospiri e le traduzioni della tua filosofia…”

 

Buona Vita 🙂

Raffaele

Ci ha creduto, ci hanno creduto…

foto tratta dal web
Ci ha creduto, ci hanno creduto…
Certo che a volte lo Sport, ci regala delle intense e inaspettate emozioni, tutte da colorare, tutte da vivere. Lo Sport ci insegna, ogni giorno, che la Fiducia è un elemento essenziale, vitale, prioritario, per ogni atleta, per ogni squadra. “Il coraggio nell’aver fede dei propri talenti, dei propri mezzi”, non smettere mai di sognare anche quando il cielo della nostra vita ci appare grigio e cupo e un piccolo raggio di luce ci sembra troppo timido per farci vivere una flebile gioia. Tom Dumoulin e il Crotone calcio, ieri ci hanno fatto vivere una splendida giornata, “Nulla è impossibile”, rendendo appunto l’impossibile un terreno per far germogliare splendidi sogni. Nella vita, certo i risultati contano,ma non è tutto. La voglia di crederci, di non mollare mai, di porsi degli obiettivi che sembrano irraggiungibili, questo si che può rendere tutto così speciale…
Buona Vita! 😀

Raffaele

Mi ricordo…

foto tratta dal web
Ricordo quando ero adolescente e la comunicazione nell’era della veloce e prepotente tecnologia era molto semplice e genuina. Ricordo che usare gli mms era molto costoso e gli sms ero centellinati il giusto… la paghetta dei nostri genitori la usavamo, in buona parte per le ricariche telefoniche. La comunicazione si stava evolvendo verso nuovi confini e avere un i-pod di un giga di memoria era un grande lusso per me, ricordo… regalo dei miei 18 anni. E ricordo di quando ad una persona importante si faceva “lo squillo”. Ricordo di quando ero innamorato agli albori della mia adolescenza e quel breve ma intenso squillo era inteso, alla persona che lo riceveva… “Ti sto pensando” ed io attimi, istanti infiniti a ricevere la risposta della dolce fanciulla.. “Anche io ti penso…” Ricordo che quella forma preistorica di comunicazione valeva più di cento parole inviate all’interno di un messaggio… la lunga fase del corteggiamento…
Sono passati 12 anni… ah il tempo vola… purtroppo 🙂
Buona Vita 🙂

Raffaele

Filosofia agricola

foto tratta dal web
Verranno giorni limpidi
come i brividi
quest’anno
Ritorneremo liberi
come quelli che
non sanno

Chiaro è che non vincerò
contro i cumuli
di memoria
Ma il vento che li agita
sarà l’ultimo ad arrendersi

E poi sarà bellissimo
di te dipingermi l’interno
Semmai potessi scegliere
io mi addormenterei d’inverno…

 

Filosofia Agricola, Niccolò Fabi