Archivi giornalieri: 13 Maggio 2017

Antonio, orgoglio salentino :)

foto tratta dal web

 

Grazie alla vittoria in trasferta per 1-0 sul campo del West Bromwich Albion il Chelsea di Antonio Conte ha vinto la Premier League, la sesta della sua storia.

Viva Antonio Conte, che è riuscito dopo un inizio di stagione non molto promettente, a plasmare la sua creatura secondo i suoi credi calcistici tra cui la Grinta, Sacrificio, Applicazione tattica e Coraggio e ne è servito molto al tecnico leccese specie dopo la sconfitta per 3-0 contro l’Arsenal, abbandonando il 4-3-3 e ritornare alla difesa alle 3 che tanto gli ha dato in termine di successi con la sua Juve. 3-4-2-1 con Hazard e Pedro a innescare il Bomber Diego Costa che all’inizio dell’avventura di Conte con i suoi Blues sembrava ormai destinato in Cina ma che invece è stato determinato con i suoi gol alla conquista del titolo. Perchè Conte è un maestro, come pochi nel mondo, nel motivare i propri “soldati” e a renderli produttivi oltre le loro possibilità e i propri limiti. La cultura del lavoro al centro del suo pensiero calcistico, un modello che ho sempre seguito e che ho cercato di imitare anche nel mio breve esperienza di allenatore dei ragazzi di calcetto.

Mi è sempre piaciuto Antonio Conte anche quando, da interista, rosicavo per i suoi successi con la Vecchia Signora. Ed in Nazionale poi è esplosa la sua ammirazione per questo architetto salentino di sogni e speranze. Ha ricostruito dalle ceneri la Juventus, ha ridato lustro dopo molto tempo alla Nazionale, ha compiuto una impresa con poco materiale (anche se di buona qualità) con il suo Chelsea. La grinta che trasmette ai suoi giocatori è qualcosa che mi ha colpito di più di questo grande allenatore in un mondo calcistico ormai in qui l’esasperazione tattica, di schemi e moduli fantascientifici ormai la fanno da padrona…

Orgoglio Salentino… Viva Antonio 🙂

Buona Vita 🙂

Buon weekend 😀

Raffaele