Archivi giornalieri: 31 ottobre 2017

Cogito ergo sum

foto tratta dal web

 

“Penso dunque esisto!”

Esisto in mille modi, in mille manieri, in infiniti orizzonti, sempre e solo con tocco personale di una sana originalità che nulla potrà far perire nel mio pensiero.

Sono Raffaele, nonostante i miei molteplici difetti che possono diventare gocce di rugiada alla visione di persone che mi stringono forte in un caldo abbraccio ogni volta che cado e di cui ho bisogno come il pane nella carestia. Ho bisogno di una mano che mi sollevi su e che mi sostiene… ho problemi nel stare in equilibrio…

Sono Raffaele, un ottimista non praticante che scruta il suo intimo inconscio attraverso le sue poesie e i suoi mondi paralleli, attraverso la scrittura che culla sia la mia scaltra e furba felicità sia la benevola e innocua mia tristezza e li permette di vivere pacificamente insieme attraverso la magia della parola che sgorga pura da ogni battito del cuore a voi regalato…

Sono Raffaele, persona timida e solare, un comico e un amico sincero che fa del sorriso il suo slogan politico, che fa del sorriso il suo pensiero di una vita che lotta contro il tempo per avere una giusta età e una giusta collocazione prima di riprendere a viaggiare, mai da solo, nella mia sequela, nel mio cammino che di certo non apprezzerà il mio passo incerto e insicuro…

Eccomi sono qui!

Raffaele