Archivi giornalieri: 30 novembre 2017

E’ un gran bel giro! – Sportivamente parlando…

Che bel giro di Italia edizione che Mauro Vegni e il suo staff anno disegnato per l’edizione numero 101. Per la prima volta un grande giro partirà da un altro continente, partirà da Israele e nella fattispecie da Gerusalemme Ovest con una crono individuale di 10 chilometri, tre tappe in terra santa e poi l’approdo in Sicilia. Sarà un giro fatto e cucito per gli scalatori, con solo 45 chilometri in tutto di cronometro e chissà se parteciperà il vincitore a sorpresa dell’anno scorso Tom Dumoulin, con la speranza di vedere partecipare il nostro Vincenzo Nibali che si concentrerà sulle classiche di primavera e sul mondiale austriaco. Al termine della presentazione la grande chicca: un video brevissimo di Chris Froom, vincitore l’anno scorso per la quarta volta del Tour e pure della Vuelta per la prima volta, che annunciava la sua partecipazione alla prossima corsa Rosa. E tenterà di vincere Giro e Tour nello stesso anno cercando un impresa riuscita per ultimo al nostro Pantani nel 1998. Sarà un giro di grandi nomi e di grandi firme, dove le battaglie di certo non mancheranno. Sarebbe fantastico vedere duellare tra le strade del nostro bel paese Froome, Nibali e il tenace Aru e forse Quintana. Ma è presto ancora, per fare calcoli… Ho seguito ieri la presentazione del Giro su Rai due e spero vivamente fra 6 mesi di guardarla dalla tv… ahimè il giro non sfiorerà nemmeno la mia Puglia, pazienza… non si può volere tutto… E’ un giro in cui ogni tappa sarà davvero difficile e sicuramente non si dovrà aspettare la scalata del Monte Zoncolan, 10 chilometri con pendenze massime del 22%, il colpo di grazia per chi vorrà trionfare a questo Giro potrebbe essere nella 19esima tappa in cui i corridori passeranno sul Colle delle Finestre, la Cima Coppi di questa corsa che si concluderà finalmente con la passerella finale a Roma il 27 Maggio. Finalmente!!!! Sarà fantastico vedere la carovana rosa attraversare le bellezze della nostra capitale che spero sarà pronta per questo evento… un pò stile Parigi per il Tour de France…

Non vedo l’ora!

W il Giro che appassiona ogni anno milioni di Italiani sia per le strade che davanti alla televisione come me… che vinca il migliore!

Ciauuuu 😀

Raffaele