Punto debole

I miei genitori, consci del loro figlio piuttosto avvezzo all’abuso di dolci, hanno capito finalmente qual’è il mio punto debole a livello culinario: il panettone! Eh si, ahimè le uvette e i canditi proprio non mi piacciono e devo virare ogni natale al pandoro. Eppure l’impasto del panettone ha un gusto davvero celestiale e sovrasta di molto quello del pandoro che a tratti mi sembra un pò troppo dolce e a volte evito di metterci su lo zucchero a velo. E il profumo del panettone e la sua morbidezza è davvero unica, peccato per l’uvetta e i canditi. Mia madre vedrà se ci saranno mandorlati senza uvetta ma la ricerca risulterà in parte vana… dovrò munirmi di pinzetta e come un chirurgo selezionare con pazienza le parti cattive del dolce! Ahahahah mio padre adesso comprerà solo i panettoni! Il mio punto debole, ahimè per un golosone come me… A casa mia i dolci non mancano di certo per tutto l’anno avendo la fortuna di avere una madre che si diletta a prepararmi ogni cosa golosa tra cui la crostata di mele cotogne e la torta con la crema pasticciera e pezzetti di cioccolato fondente. Quindi a Natale comunque per me non vedo molto differenza, mia madre mi prepara dolci tutto l’anno!

E voi avete il mio stesso “punto debole”???

😀

Buone feste!

Buona Vita!

Raffaele

Pubblicità

10 pensieri su “Punto debole

  1. Ahimè sì, ahimè… un tempo non adoravo i dolci… ma poi purtroppo è accaduto (e mi piace anche cucinarne… il che aggrava la situazione…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...