Archivi giornalieri: 3 gennaio 2018

Ricordi

foto tratta dal web

 

Ricordo che quando piccolo e giocavo nella squadra dei “pulcini” del mio paese mio padre di inverno, sotto la maglia da portiere, per tenermi bello caldo mi faceva mettere la camicia di lana… per tenermi bello caldo, bello caldo…

Ricordo che un giorno i miei guanti si erano rotti, rovinati e mio padre non ebbe tempo di comprarli dei nuovi, allora giocai una partita, sempre nei pulcini con i guanti di lana… deriso all’inizio del match dai miei avversari… mi riscattai con una belle prestazione…

Ricordi…

Raffaele

Pigro21

foto tratta dal web

 

Pigro 21 è il mio nickname ma anche il mio soprannome che rispecchia un pò tutto me stesso… Sin dall’età di 6 anni capì, nel calcio, che volevo fare sempre e solo il portiere… non mi andava di correre, ecco tutto! 😀 è un mio difetto ma anche ritengo che sia un pregio perchè detesto fare le cose tremendamente in fretta, per ogni cosa ci deve essere il suo tempo. Sono sempre stato un ragazzo puntuale, raramente ad un impegno ho fatto ritardo. Ma la mia pigrizia, in questi anni giovanili, mi ha fatto perdere un pò di bei vissuti e solo ora a ridosso dei trenta mi accorgo che alcune sfaccettature della mia vita non le ho vissute in pieno, lasciandomi un velo di malinconia. A volte il sonno dell’anima predomina sulla mia forza di volontà soffocando belle emozioni non amate nel modo migliore. A volte ho preferito essere un sasso che un vento che muoveva di allegria tutta la sua natura. Quell’alzarmi dal letto all’alba per comprendere di più i miei giorni, evitare il riposino e aprire e mantenere aperti i miei occhi per vivere più secondi di questa fantastica storia che è la Vita…

E voi avete mai avuto, come me, questi problemi di pigrizia??? 😀

Buona Vita 🙂

Raffaele