Archivi giornalieri: 11 giugno 2018

Oggi solo, soletto

foto tratta dal web

 

Oggi, nah, solo soletto alla corsetta. I miei due amici oggi non possono e francamente ho voglia di uscire nell’attesa che il mio migliore amico ritorni dal Nord dall’Università. Le prime giornate estive sembrano avere un tempo di piombo, pesanti come esso. Ed oggi, fra due ore andrò a farmi la mia passeggiatina con la speranza di non annoiarmi, magari vedo se mi porto un pò di musica con me, anche se il silenzio della campagna è tutt’altra cosa. E correre, diciamo meglio, puntualizzo, camminare mi rende più leggero ed io che peso 90 chili è tutto dire… ahahahah! Non sto iniziando questo allenamento estivo che spero non si esaurisca con il finire dell’estate per perdere drasticamente peso… al massimo 5 kg per stare ok, ma per iniziare un progetto e portarlo al termine, con costanza e una buona e salutare dose di testardaggine…. sono stato troppo statico in quest’ultimo periodo e a volte per allontanare un pò di ingombranti pensieri è necessario correre e lasciarsi tutto dietro la mia ombra… Certo alzarmi presto la mattina, tipo alle 6, facendomi un giro non sarebbe male… ma non voglio fare il fenomeno, ahimè la mia forza di volontà e fragile come un vaso di terracotta… Ci provo… 

Maglietta dell’azione cattolica, pronta!

Scarpe rosse fiammanti e quasi nuove, pronte!

Voglia, saltami addosso!

E voi come state passando questo pomeriggio? Venite con me? 😛

Raffaele

Pubblicità

Miseria

“La miseria spirituale” è quella che ci colpisce quando ci allontaniamo da Dio e rifiutiamo il suo Amore. Se riteniamo di non aver bisogno di Dio, che in Cristo ci tende la mano, perchè pensiamo di bastare a noi stessi, ci incamminiamo su un via del fallimento. Dio è l’unico che veramente salva e libera. Il Vangelo è il vero antidoto contro la miseria spirituale: il cristiano è chiamato a portare in ogni ambiente l’annuncio liberante che esiste il perdono del male commesso, che Dio è più grande del nostro peccato e ci ama gratuitamente, sempre, e che siamo fatti per la comunione e per la vita eterna. Il Signore ci invita ad essere annunciatori gioiosi di questo messaggio di misericordia e di speranza! E’ bello sperimentare la gioia di diffondere questa buona notizia, di condividere il tesoro a noi affidato, per consolare i cuori affranti e dare speranza a tanti fratelli e sorelle avvolti nel buio. Si tratta di seguire e imitare Gesù, che è andato verso i poveri come il pastore verso la pecora perduta e ci è andato pieno d’amore. Uniti a Lui possiamo aprire con coraggio nuove strade di evangelizzazione e promozione umana…”

Papa Francesco

Buon inizio di settimana Amici!!! 😀