Archivi giornalieri: 15 giugno 2018

Ma non mi dire…

Ma non mi dire… certo il calcio è davvero uno Sport strano, mai scontato e mai banale nella sua lunga storia fatti di eventi gloriosi e eventi indecorosi come quello che è successo due giorni fa alla Spagna poco prima dell’inizio dei Mondali in Russia. Il tecnico delle Furie Rosse Lopetegui licenziato in tronco dalla Nazionale Spagnola in quanto, nonostante il rinnovo di contratto per altri due anni fino al 2020, ha accettato di accedere sulla panchina più ambita di tutti: quella del Real Madrid. Infatti i “blancos”nella giornata di martedi hanno annunciato sui loro profili social l’arrivo del nuovo allenatore, ovvero quello che doveva guidare la nazionale Spagnola ai Mondiali. Quindi Lopetegui avrebbe dovuto disputare la manifestazione sportiva con la Spagna consapevole che al termine di essa andava subito ad allenare il Real. Luis Rubiales, Presidente della Federcalcio iberica, infuriato come un toro, ha convocato due giorni fa una conferenza stampa e ha annunciato il licenziamento in tronco del proprio commissario tecnico. Al suo posto Fernando Hierro, una leggenda del calcio spagnolo che attualmente ricopriva il ruolo di direttore sportivo della Roja.

Un pò come chiamare all’ultimo minuto e in maniera disperata un giocatore, un amico poco prima di una partitella di calcetto, perchè non si riesce a trovarne uno per arrivare a 10.

Figuraccia Mondiale? Chi ha combinato il misfatto… Il Real Madrid o Lopetegui?

Secondo me l’ex allenatore delle Furie Rosse, in virtù del fatto che aveva appena rinnovato il contratto con la nazionale… “eh si Raffaele ma i treni passano solo una volta sola… è quello del Real chi se lo lasciava sfuggire?”

Il Real Madrid ha fatto il suo dovere… certo rimandare l’annuncio a fine Mondiale… non sarebbe stato male, ma Lopetegui avrebbe dovuto tenere nascosto il fatto a tutti fino al 14 Luglio, nel caso la Spagna arrivasse in finale? Certo che allenare una nazionale vincente come quella Spagnola è comunque molto stimolante e prestigiosa… però il Real aveva fretta di trovare un nuovo tecnico per programmare la nuova stagione… un bel autogol… decisamente…

Difficile ipotizzare la reazione e il pensiero dei giocatori spagnoli dopo tutto il putiferio che si è creato intorno a loro senza avere una minima colpa…

Raffaele