L’Avvocato

Mi chiamavano l’Avvocato all’Oratorio perchè all’Azione Cattolica dei Ragazzi della mia Parrocchia andavo in giro con una borsa nera e con una certa eleganza all’interno di essa avevo tutti gli strumenti per sopravvivere alle piccole pesti! ahahahah 😀

All’interno di essa c’era la Bibbia, l’opuscolo con le spiegazione del Vangelo della Domenica, il quaderno degli appunti, il quaderno delle presenze e un borsellino con penne e colori!

Ricordo che mi alzavo presto la domenica mattina per preparare la lezione o la “chiacchierata” come mi piaceva dire, cercavo di rendere allegra e simpatica quell’ora dalle 10 alle 11 prima di lasciare liberi di giocare ai campetti sportivi. Ho cercato di essere un educatore preparato, forse un pò troppo. Ho avuto modo di farmi la gavetta all’interno della nostra associazione prima come animatore che aiutava gli altri educatori nella realizzazione dei giochi, dei bans e altro e poi dopo tre anni sono diventato anch’io educatore, capace di gestire da solo una classe dei bambini. Ho avuto modo di fare da educatore a tutte le classi dell’Acr: dalla prima elementare fino alle terze medie… ed è bello, a distanza di anni, che molti di loro ancora mi salutano e ci raccontiamo del tempo, splendido, che fu. La mia amica C. ha avuto “la sfiga” di avere come educatore il sottoscritto per due anni, mentre faceva la quarta e la quinta elementare ma alla fine è cresciuta bene ed è la mia migliore amica! 😛 Certo come educatore avevo dei limiti, infatti forse ero troppo metodico e non sapevo bene improvvisare in alcune situazioni, forse ero troppo serio nel mio ordine e ci sono stati dei momenti in cui mi interrogavo sulle mie capacità… ma alla fine è andato tutto ok!

Lasciai il calcio a 15 anche perchè andavo male a scuola… non riuscivo a conciliare lo sport, gli allenamenti con la scuola e così decisi di entrare a piccoli passi nell’oratorio. Una scelta che non rinnegherò mai! Ne ho passati di tutti i colori, ma alla fine sono cresciuto come ragazzo seppur con i miei limiti…

…. a volte il tempo va così veloce… 😦

Raffaele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...