Archivio mensile:ottobre 2018

Categorie

A volte i miei pensieri diventano pesanti come macigni, blocchi grossi di marmo che soffocano quel che resta del mio cuore… a volte penso quale è il mio posto nel mondo e a quale categoria io appartenga seguendo le orme piene di polvere e sassi… “inciampato nel destino”

Vincitori e Vinti,

Fortunati o sfortunati in Amore,

Eternamente innamorati e folli, eternamente vittime della propria solitudine,

Felici o malinconici con i propri simili…

Conosco persone a cui basta uno schiocco delle dita per essere gioiosi, io invece ho i polpastrelli delle dita consumate…

Non faccio altro che pensare a quale classe della Vita io appartengo. Io studente ripetente. Io che cambio destinazione con la stessa frequenza nell’uso di una lacrima in un giorno che non sarà mio… perchè cercare un’altra metà che mi completi, la sensazione del momento e la vertigine di un bacio o la fragranza di un abbraccio, troppe parole che tengono lontano un segreto…

Ps: Testo composto di istinto senza un logico pensiero ma solo una ispirazione venuta a momenti 😛

Raffaele

Vita

La Vita non è mai sprecata va solo vissuta. Me lo ripeto spesso ad ogni lacrima che codifica il mio linguaggio, il mio nuovo orizzonte, la mia nuova natura nel regalo di leggero sorriso sul finir della sera. La Vita non è mai sprecata e dopo tanto tempo incomincio ad essere docile e confidente con lei che mi culla nelle sue acque e che mi trascina dentro un arcobaleno di attimi propensi alla follia… una nuova ossessione, l’atto del respiro, ancora in procinto di trovare la sua dimora tra le cianfrusaglie del mio destino. La Vita non è mai sprecata anche quando il cielo non ha le sfumature dei miei occhi che a volte riescono a vedere l’invisibile nascosto tra le dolci pieghe del pensiero che cerca protezione sotto le sue foglie che neanche il suo autunno le farà cadere nell’abisso di monotono passato. Quel che c’è non è mai stato… La Vita non è mai sprecata anche quando suda dopo una lunga corsa ad inseguire una vana speranza, quando il cuore batte forte e non c’è frammento d’amore che lo può calmare…”

Raffaele

Buona domenica :D

Ti voglio bene Autunno mio! L’unico Salentino sulla faccia della terra e dell’universo a cui piace la stagione autunnale!!!!! Conservate questo post come documento storico quando con il riscaldamento globale festeggeremo il Natale a mare! 😛

foto Raffaele

Pallavolando

E poi bhò… credo di avermi preso una cotta per il Volley. La voglia che arrivi il weekend per cedermi le partite del campionato maschile e da questo sabato anche quello femminile è tanta… credo siano stati i mondiali e l’enfasi per le nostre ragazze che mi hanno fatto mettere da parte l’ossessione per il calcio. E’ bello anche seguire altre discipline in quanto ognuna ha il suo fascino e la sua bellezza. Come il Rugby, il Basket, il Futsal che cerco di ritagliarmi un pò di tempo libero nello studio esasperato per un concorso che dovrei “in teoria fare” … E non esistono Sport Minori. L’attenzione che merita il Volley Italiano è del tutto legittima. Uno Sport sano che incarna i valori etici e morali che tutti noi pallonari dovremmo seguire… e non credevo che nel Salento ci fossero così tante squadre di Volley sia maschile che femminile a buon livello in A2. Infatti ho chiesto a qualche mia amica se ci organizzavamo a vedere qualche partita, senza troppo insistere. Ho seguito negli anni passati la Pallavolo, tifando per Piacenza, poi mi sono dedicato al Rugby e mai come quest’anno cerco di seguire le più variopinte sfumature di ogni disciplina… Il venerdi sera il Futsal, il sabato sera il Volley femminile e la domenica il Basket (quando gioca la Fortitudo Bologna) e il Volley Maschile tifando per Modena in cui ammiro molto la figura di Julio Velasco… e quando ci riesco la notte il Rugby in streaming…

Tranquilli non sono diventato pazzo 😛 solo che sin da piccolino mi è sempre piaciuto lo Sport a 360 gradi mentre il resto dei miei amici vive solo per il calcio che per molto tempo è stata la mia grande passione… ma ora voglio esplorare nuovi orizzonti… tutto qui…

Non esistono Sport minori, è una forma di discriminazione che non possiamo permetterci di attuare al giorno d’oggi e sarebbe bello che tutti i media dedicassero più spazio altre discipline che non sia solo il Calcio… anzi che lo Stato investa molto sulle strutture sportive ma specialmente sulla Educazione Sportiva che è carente nel tessuto sociale italiano…

Giusto? 😛

Raffaele

Insegnamento

Una sconfitta che brucia, che scortica la parte più fragile del pensiero, che corrode le arti mobili della felicità, che trasuda tramonto in questo cielo pieno di Stelle… Perdere all’ultimo respiro, quando esso ti viene a mancare, fa male. Ci hanno messo il cuore, rendendolo battagliero e coraggioso contro le avversità della Vita…Ho imparato grazie a loro che a volte una sconfitta può essere di una bellezza unica. Le lacrime di una meravigliosa purezza si trasformano in gemme da conservare in un prossimo e lungo cammino… e magari regalarle a chi non ha ancora compreso la sua storia… A volte la Vita ci tende la mano e altre la rifiuta ma sempre con il sorriso sulle labbra… Le ragazze del Volley azzurro rappresentano l’orgoglio italiano, di come bisogna vivere la propria Storia, perchè solo con la forza d’animo indomita e spavalda, solo rialzandosi con il sostegno del proprio amico, solo rialzandosi dopo una brutta caduta senza preoccuparsi delle ferite che presto saranno solo ricordo dolce, solo così che si può essere Stelle nel firmamento… loro sono emozione… Grazie Ragazze!

Raffaele