Esile

“E anche se sono piccolo ed esile come questa pianta anche io nelle mie fragilità voglio portare frutto… nonostante il vento dei ricordi inespressi o la pioggia di un presente ancora schivo… Un abbraccio inatteso, un sorriso regalato con cuore innocente, sfiorare il pensiero di chi sostiene con pazienza e dolcezza d’animo i miei sogni… Voglio portare frutto…”

Raffaele

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...