Sembra strano

Sembra strano, ma ci sono momenti che vorrei chiudere nella cantina o nel sottoscala il mio tempo. Chiuderlo ermeticamente e farli prendere l’aria solo quando sono colto da una improvvisa emozione;

sembra strano, ma ci sono momenti che vorrei che il mio tempo fosse anche il tuo, il vostro e di chi con premura ascolta i miei battiti di una vita ancora tutta da auscultare con dovizia di particolari e a volte vorrei che tutto rimanesse così: fermo, immobile, diventare assente nella mia ombra mangiando una pizza di nascosto o cantando storie che nessuna ascolterà in questa vita;

sembra strano o forse lo sono già… capire le dinamiche del destino per vedere se domani pioverà e con la scusa rimanere a pensare alle mie vertigini e alle mie parole che spero possano diventare persone umile in un imminente tempo…

Raffaele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...