Affluente

foto tratta dal web

 

Una ascissa, una retta ortogonale, che taglia di netto, colpo mortale, la carità elaborata in questo mio eletto pensiero. Eludere ogni forma ascensionale di maschere bianche che mi accingo ad indossare quando mi prendi per mano e con operaia pazienza mi porti lontano. Omogeneo nell’omologare ogni tua forma di introspezione… oneroso distacco del mio profilo spinoso di pietanze rastremate in piccoli ramoscelli che nutrono, silenti, la mia natura umana…

Rarefazione di ogni tua emozione, diventi liquida come me e i tuoi affluenti raggiungono e avvolgono come saliva sogni aspri nel ruvido ondeggiare di questo mio freddo pensiero.

Raffaele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...