Archivio mensile:febbraio 2020

…nelle Sue Mani

Tante piccole e umili preghiere per un intervento molto delicato che mio zio (il fratello di mia madre) si è dovuto sottoporre ieri per un grave problema ad un rene. Un intervento rischioso e pericoloso. Per fortuna tutto è andato nel verso che noi familiari speravamo. La paura era tanta ma la Fede a volte ci permette di avere fiducia nel Suo volere. Non so e non lo saprò mai quanto le nostre invocazioni siano decisive per la sorte umana, so soltanto che ieri pomeriggio, a poche dalla buona notizia, ho recitato il rosario perchè ne avevo una grande voglia auspicata dal mio cuore. So soltanto che la nostra Vita è nelle Sue mani e non è vero che allora noi siamo semplici “burattini”. Abbiamo un pensiero e una coscienza e modalità di azione, ma tutto ciò che noi abbiamo non è di nostro totale possesso. La nostra esistenza è un grande dono, non è di nostra esclusiva proprietà e proprio per questo nella nostra povertà spirituale dobbiamo santificarla. Vedere quella preoccupazione e quella sofferenza emotiva dei miei familiari non è stato piacevole anche per via della non certezza dell’intervento e quando mio padre che stava all’ospedale ha chiamato mia madre per comunicarli l’esito dell’operazione li sono stati momenti e attimi infiniti. Il vento risulta essere imprevedibile. Oggi siamo felici perchè mio zio sta bene anche se avrà un lungo percorso riabilitativo, ma potevamo essere tristi e cadere nell’oblio se il vento decidesse di cambiare direzione. Noi stessi siamo attimi ed eterni secondi e l’ho capito ieri. Ovviamente il mio pensiero va ai professionisti sanitari che dedicano tutto loro stessi per la nostra Salute e avendo mia sorella infermiera capisco quanto è devota sia la loro professione…

Come la Vita può cambiare in un frammento di tempo…

Raffaele

Un buon segnale

foto tratta dal web

 

Un buon segnale di speranza, anche se un pò tardiva, arriva dall’Arabia Saudita dove presto si disputerà il primo campionato femminile di calcio. Una notizia che fa piacere a tutti gli amanti dello Sport e non solo… Due anni fa le donne hanno potuto finalmente assistere agli avvenimenti calcistici sugli spalti di uno stadio… con la speranza che il pensiero sulle donne e lo sport nel medio oriente sia davvero una piccola fiammella che riscaldi i cuori degli uomini. Perchè diventi normalità che una donna pratichi liberamente lo Sport senza pregiudizi o etichette addosso… se è veramente giunto il tempo del cambiamento è presto per dirlo e pure qui da noi il professionismo sta per arrivare per le nostre ragazze che meritano non solo attenzione mediatica ma anche riconoscimenti in ambito lavorativo.

Perchè il pensiero richiede pazienza ma anche coraggio e libertà e il pensiero delle donne è così puro che sarebbe capace di schiarire un cielo cupo o una giornata uggiosa in un battito di ciglia… miracolo della vostra bellezza…

Una bella notizia, speriamo non sia l’unica…

Raffaele

Bellezza

foto tratta dal web

 

La bellezza, quella fisica e quella del pensiero, non va mai giudicata in maniera quasi brutale, perentoria. Il giudizio su di essa può variare di persona in persona e non vi potrà mai essere una sentenza chi affermerà in maniera definitiva che quella persona risulta essere “meno bella” rispetto a… Tutti davanti alla Vita siamo esseri meravigliosi. Siamo pezzi unici e inimitabili e la nostra bellezza non avrà mai una data di scadenza e i nostri occhi che la scrutano con dovuta ammirazione nascondono poteri per noi inimmaginabili. Non esiste un tipo unico di bellezza. Non vi sono parametri per cui appellarsi. La bellezza è un dono offerto dal Creato da custodire gelosamente e la bellezza fisica e quella del pensiero non vanno mai scisse. I contorni delle labbra come un bel verso poetico enunciato in intimità devono essere orientati dalla stessa luce, la stessa sfumatura lo stesso candore.

Raffaele

Arte…

foto tratta dal web

 

… dicono che sia Arte. Io la chiamo Vita… perchè ogni qual volta lasciamo volare le nostre emozioni è li che l’Arte pone le sue radici. Dare un nome al nostro cielo, ritrovare la delicatezza di un tempo lontano, dedicare una carezza, un pensiero anche in un giorno di pioggia… questa per me è Arte. Oltre le parole e le immagini e finchè non nascondiamo i nostri più intimi sentimenti allora non nasconderemo mai la nostra Arte…

Raffaele

Calore

Non dimenticatevi mai del calore di una mano dopo una carezza, del sapore fruttato delle vostre labbra, della brillantezza degli occhi che scoprono sogni inattesi… non sentirvi mai la mancanza nel ricordo di un giorno di pioggia… non dimenticate mai di amare perchè solo voi riuscite ancora a vedere ciò che il cielo per timidezza tende a nascondere…

“partigiani dentro il cuore”

buona festa voi innamorati

Raffaele