Archivio mensile:dicembre 2020

2021

20… e poi 21, un passaggio doveroso di testimone dopo un anno davvero difficile per tutti noi. Una staffetta necessaria per capire ciò che abbiamo perso e ciò che ri-otteremo con le nuove speranze e un nuovo carico di sogni a seguito. Ognuno di noi tirerà un enorme segno rosso sopra questa questo calendario…. vanificheremo tutto ciò se non comprenderemo la morale di questo anno difficile. Dalla sofferenza, dalla caduta capiremo la nostra vertigine e solo allora capiremo il senso del nostro prossimo volo, del nostro prossimo andare. Questo per me è stato un anno delle incomprensioni, delle delusioni, delle ritorsioni della mia felicità ma è stato anche l’anno dell’amicizia, una amicizia limpida, vera e autentica nata sul finire di questo tempo. Non buttiamo tutto in cantina, anche un piccolo fiore può farci comodo per la nostra prossima primavera… non buttiamoci già se crederemo che il prossimo anno sembrerà uguale a quello di prima, forse noi giovani non abbiamo ancora le chiavi per il paradiso… non è tempo ancora per noi ma da quest’anno abbiamo imparato ad essere RESILIENTI, cocciuti, testardi che ci serva tutto ciò per imparare a conservare meglio il nostro destino che ha bisogno di protezione ancora per un pò…

Il prossimo anno per me sarà quello della verità… è un sentimento che sento da un pò… o la va o la spacca!

Speriamo bene dai 😛

Buon Anno a tutti voi, cari Amici!

Raffaele

Buon Natale!

Hei voi Amici… con tutto il mio cuore Buon Natale! Grazie per avermi seguito con pazienza anche quest’anno, il settimo del mio piccolo blog!

E’ un Natale di riflessione, strano e un pò maleducato. Molte tessere verranno a mancare come le serate con gli amici, le uscite serali per i vari presepi, la progettualità per capodanno. Quest’anno anche per i rompiscatole come me abbiamo capito l’importanza della riflessione come questo Natale. Dovremmo arrangiarci con quel poco materiale umano a nostra disposizione, dovremmo lavorare con l’immaginazione, una dieta emotiva che forse ci potrà purificare almeno per quest’anno. Al massimo in questi giorni faremo indigestione di film e concerti natalizi e domani via al boom con i messaggi! “Grazie a te e a famiglia…” un copia e incolla a cui non ci abitueremo mai. Gente che farà ragionamenti matematici per trovare la giusta collazione temporale per la messa del 25. Gente che uscirà dal letargo solo per queste festività…

Ma per quanto comico o burlone potrei essere non posso nascondere che per molte famiglie in questo Santo Natale mancherà un posto nel loro intimo cuore per colpa di questa stronza pandemia o per chi dovrà fare i conti con la Vita in questo periodo assurdo….

Nasce una nuove Luce e spero che con la sua immensa gloria possa cancellare questa ombra che da troppo tempo ha preso possesso del nostro sorriso…

non dimentichiamoci!

Buon e Sereno Natale e Buona Vita!

Raffaele

Fragile

Fragile, usare con cura. E’ il mio modo di esprimere, di convenire a queste convenzioni matematiche della mia Vita che mi corteggia, mi persuade spassionatamente mentre il mio destino mi dà segnali di indubbia provenienza aristocratica.

Le mie fragilità altro non sono che un riflesso armonico, altisonante, poliedrico della mia felicità smussata nei suoi angoli da questo vento di tramontana che a volte scompagina queste tenue parole di porcellana: belle ma delicate frammentate nella loro struttura tipicamente alveolare: nella sua complessità cerco un riparo con cui evolvermi in assoluta certezza di anime che nella loro pietà sono liete di accogliermi a braccia aperte. La saggezza di un sollievo, di un atto armonico, un amichevole confronto tra questi pensieri che nella loro distrazione mi fanno perdere vicino a questa mia insolita e fragorosa ribellione.

Raffaele

La voce della verità?!

Ieri un ragazzo con cui stavo studiando, facendo nella fattispecie Geografia, mi guarda, mi fissa e mi fa:

Raffaele posso dirti una cosa?

Certo! Dimmi pure!

Ecco… la prima volta che ti ho visto, subito dopo che ci siamo presentati mi sei apparso, ecco diciamo, eh si… mi sei apparso subito un secchione!

Dalla serie… i bambini… la voce della verità?!

Ehm nel mio caso… direi proprio di no!

Buona giornata!

Fa bene Charlot a pensarci su! 😛