Archivi giornalieri: 23 febbraio 2021

Volley, metafora di Vita.

La Pallavolo come metafora di Vita. Questo piccolo pensiero mi è nato spontaneamente questo pomeriggio mentre vedevo una partita alla Tv della Champions League femminile. La nostra Vita, l’intera nostra esistenza è fatta di Set: alcuni combattuti fino all’ultimo punto, fino all’ultima goccia di sudore, fino all’ultimo respiro; altri persi senza nemmeno provare a lottare, a graffiare contro le sentenze del nostro destino. E all’interno degli stessi Set, all’interno della nostra Vita viviamo degli “up e down” continui. Un misto, una miscela tra felicità e malinconia, un mix tra un muro-difesa esplosivo, una schiacciata che sfiora la linea di bordo campo o una palla, un ricordo sfiorato solo con la nostra immaginazione. La partita la vinci se durante tutto il match sei risultato più costante. Poco importa quanti punti hai subito, quanti palloni hai visto toccare per terra, quante volte sei caduto nel tentativo di salvare un punto, imprecando contro te stesso per la poca lucidità di azione. Una rete che ci divide dal passato, una rete che ci divide la nostra stessa in due parti uguali e distinte tale alcuni volte di vedere dall’altra parte del campo il nostro stesso nemico, ovvero noi stessi. Ma è l’importante è rialzarci e non piangersi addosso. Con l’adrenalina sempre a mille. Ogni tanto ci sono i time-out, le nostre pause con cui medicare una emozione ancora sanguinante o semplicemente per provare a tirare il fiato. E può succedere che la Tua Vita la vinci o la perdi al Tie-Break, sul filo di lana dove comunque allo sconfitto si assegna sempre un punto, un misero punto, per ripartire, per non morire e per pensare che si può sempre perdere una partita ma non una battaglia fin quando luce di Vita sgorga nel nostro cuore di Invictus….

Raffaele