L’abitudine

L’abitudine alla stanchezza fisica e spirituale, l’abitudine del Tg delle 20 sperando in qualche notizia che non ci destabilizza ulteriormente. Tutti questi dati, notizie e informazioni su questo Virus ormai è entrato nei nostri pensieri. Viviamo di smarrimento e di rancore, viviamo di attese e di promesse. Ma nonostante tutto la primavera è appena arrivata e il cuore è pronto a sbocciare dentro il nostro destino. L’inverno e la sua mite paura ormai è alle porte, coraggio non perdiamo più neanche un secondo di questa bellezza che sta per arrivare. Le farfalle e le rondini iniziano a colorare il nostro cielo, la felicità che non sembra più un utopia, la malinconia che ancora divora e disseta i nostri ricordi. Il tempo che fu e quello che ora sarà. Stelle nel cielo espressioni di una nuova poesia. Il tempo ci dice che è ora di svegliarci, manca poco per riscoprire che in fondo non siamo mai stati leggeri come questo aquilone che vola lassù, oltre le nostre preghiere…

Raffaele

11 pensieri su “L’abitudine

      1. Infatti, anche per questo mi è piaciuto molto quel che hai scritto….ci vuole un po’ di fiducia da diffondere 🤗🤗🤗

  1. esatto Raf.. credo proprio che il senso sia.. provare a riscoprire / riscoprirci un po’ aquiloni .. capaci comunque di volare.. anche se.. controvento 😉

      1. stasera se hai voglia e se ti andrà ci sarà Francia-Scozia di Rugby… spettacolo puro… non so per chi tifare 😛 ciao Giusy… ah che bello trovare una ragazza con cui parlare di rugby… la mia Vita ora ha un senso 😛

      2. ahahahahhhaha messo in conto per rilassarmi, stasera! certo.. se sei uno da tifo aggressivo la vedo dura🙈🙊.. ma.. proverò ad essere una persona Tranquilla. ciao ciao Raf.. mi tocca l’allenamento ora :-p

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...