Archivio mensile:Maggio 2021

Oggi magari no…

“Oggi Campioni, domani tamponi”… recitava così una immagine appena vista tra le storie su Instagram. Sono interista e lo sarò per sempre. Un pezzo del mio cuore è pazzo come questa squadra che continua a regalarmi forti emozioni. E lo so benissimo che c’è una voglia matta di festeggiare, di andare nelle piazze a gustarci questo trionfo. Ma la partita da vincere non riguarda quella del prossimo campionato di serie A, ma l’avversario da affrontare è uno che gioca spietatamente all’attacco, senza troppi patemi ci aspetta nella propria aria di rigore e ci colpisce in contropiede e si chiama Covid-19. Lo abbiamo forse sottovalutato, non lo abbiamo studiato bene tatticamente. Quella si che è una partita da affrontare con umiltà e con quel coraggio che contraddistingue ciascun essere umano che si ritrova adesso ancor privo di una adeguata manovra d’attacco. Quelle immagini fanno riflettere e fanno pensare, ma la Felicità può essere vissuta in altri modi come quella di coccolare la propria maglia stando sul proprio divano di casa. E nel Calcio, nello Sport, come nella Vita basta una piccola distrazione, un lieve momento di debolezza e si vanifica tutto e qui parliamo di un Sacrificio che va ben oltre un gol o un grande gesto atletico… il sacrificio di chi lotta ogni giorno da più di un anno contro questo avversario che sembra proprio non lasciarci nemmeno il tempo di “respirare”. Fin quando il possesso palla c’è lo avrai lui noi tutti dovremmo difenderci mettendo a frutto ogni palpito del nostro cuore… Quelle immagini fanno male… Perchè forse la stessa Vita vale molto di più di uno Scudetto, di un gol al novantesimo, di un sano sfottò…pensiamo soltanto alle lacrime versate in questo anno nel mare del nostro destino.

Raffaele

(foto tratta dal web)

Multipotenziali

Questo video mi ha aiutato molto per capire me stesso, più in profondità, in maniera netta e lineare… comprendendo meglio ciò che erroneamente chiamavo difetti e incongruenze con il mio stato attuale. Ho così tante passioni come la scrittura, lo sport ed ogni forma artistica che mi incuriosisce la suo primo odore. Ogni volta mi lancio in una nuova sfida, principiante, ma con la voglia di mettermi in discussione come quando ho aperto questa pagina Facebook… non so se esattamente sarei un “Multipotenziale”, non so se sono bravo ad scrivere poesie, ad allenare i miei ragazzi di calcetto ma nonostante la mia accentuata pigrizia continuo comunque ad osservare il mondo con gli occhi di un bambino ma a volte questo fanciullo risulta spaventato dallo sforzo che dovrà fare per raggiungere il suo obiettivo, ha paura di cadere, ancora una volta e non avere la forza di rialzarsi più. A volte mi lancio a capofitto su un progetto con la pazzia di uno che in bici in discesa non usa toccare i freni ma poi come si dice nel video perdo subito l’entusiasmo come mi è capitato spesso sul mio blog… “Buttati!” mi disse un amico ma sono circondato da persone che hanno già le idee chiare o forse pure loro hanno avuto i miei stessi tentennamenti ma nel loro tramonto hanno trovato la chiave per aprire la porte della propria autorealizzazione mentre il mio orizzonte è così annebbiato che nemmeno i raggi di luce riescono ad arrivare ad accarezzare la mia pelle…

Raffaele

Buona visione

Why Some of us Don’t Have One True Calling | Emilie Wapnick | TEDxBend – YouTube