…fino a farci scomparire…

Prima di noi
prima di tutto il resto
una opinione non ben capita, confusa e sgualcita
un verbo non ben acclarato
e nella memoria non scalpito
essenza di vaniglia e quel vento umido
che i tuoi capelli scompiglia
una lampada accesa per tutta la notte
a scrivere melodie di impeto e di clamore
per questo rumore che non oltrepassa
le rigide misure invernali su questa frontiera
la nascita di una speranza e della sua primavera
e già strappata alla follia del mattino
e questo tempo che imbiancherà
la superficie rugosa dei nostri sorrisi
fino a farci scomparire,
fino a farci scomparire…
abbracciami,
le lacrime che sappiamo già di avere.

Raffaele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...