Archivi giornalieri: 20 agosto 2021

Ordine insurrezionale

Briciole di pane raffermo sul tavolo poste in maniera del tutto calibrata,

una candela che sta per terminare la sua resurrezione,

le lancette dell’orologio sembrano fermare l’irruzione del mio tempo,

una canottiera ancora umida adagiata sul termosifone ancora tiepido…

è tutto ciò che resta di me in questo propagarsi di ricordi e vuoti apocalittici di memoria orfana.

Evidenza di una natura disgiunta da un pensiero tenebroso che vaga silente in questa stanza del cuore per ora priva di luce fredda e rigida che ristabilisca la Vita nella mia stessa Vita. Un respiro pesante per chi come me dalla bellezza di una spoglia ed enigmatica felicità vuole rimanere assente…

Il tempo per riabbracciarla sembra fatta di una somma di attimi digiunanti e privi di ordine insurrezionale e magistrale risulterebbe l’ardore di una scusa per non morire dove questo sole nella maternità di un tuo sorriso vuole farsi assopire…

Raffaele

… chiedimi se sono Felice

“Chiedimi se sono Felice, davvero!”

E’ il tuo cuore che ti parla.

Cazzo, rispondi!

Non aver paura di sprecare un minuto della tua disordinata vita per capire chi c’è al di là di quella immagine riflessa… se ne vale ancora la pena piangere per un suo battito mancante se la tua felicità risulta equidistante dal volo di un aquilone, se hai ancora centimetri di cielo sotto i tuoi piedi…

se sono ancora capace di fidarmi di me… se la nudità del tuo corpo attira ancora qualche brivido di sentimento, per uno stronzo come te…

ma fai presto Raffaele, questa commedia prevede solo un atto.

Prendi la mira e spara!