Non credo…

Vorrei fermarmi. Silente in questi ricordi che annebbiano il cuore.

“Quante volte sei passata, quante volte passerai…”

Ho smesso di credere. Ateo intorno alla mia speranza.

Ho viaggiato e ho scoperto la mia debolezza…

Non sono capace di conteggiare le piume di un angelo,

non sono capace di aspettare l’ultima preghiera di questo tramonto,

non sono capace a baciare la tua anima mentre la mia si è persa

dentro l’involucro cartaceo del mio tempo.

Raffaele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...