Incostante

Mi rendo conto di essere incostante.

Incostante in ogni aspetto della mia Vita. Anche qui sul blog. Purtroppo vivo se vengo attraversato da delle forti emozioni, se ho qualcosa di violento di dire, se colgo una sorprendente bellezza mentre è transitata una lacrima nel mio atto di fede.

Vorrei essere più lineare in ogni mia parola, in ogni mia bugia, in ogni mia carezza, in un sorriso malinconico o il mio modo di vivere il destino molto istrionico.

Ogni giorno, appena sveglio è sempre una nuova musica per me e questo è un lato positivo da non dimenticare ma a volte in quelle nuove canzoni io mi perdo, ne vengo così attratto dalla nuova melodia che mi perdo in una goliardica ma atrofizzata mia foschia.

Non so se il mio è una forma di debolezza quello di non avere sempre lo stesso cielo con cui rispecchiarmi dalla sera al mattino, ma il tempo mi disegna degli attimi infiniti di silenzio a cui non posso proprio sottrarmi.

Pericolo di vertigine, pericolo di sentire ogni mio confine.

Raffaele

2 pensieri su “Incostante

  1. Siamo così e ognuno di noi deve accettarsi per quello ch’è ; vista l’incostanza perché non siamo dei robot, siamo umani in divenire con le nostre problematiche quotidiane e non sempre siamo allegri e luminosi, ma l’importante è essere veri, sinceri e non creare automi solo per piacere agli altri .Buon Pomeriggio !🥰

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...