Archivi giornalieri: 21 Maggio 2022

Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

Credo molto, da Cristiano, al Sacramento della Confessione.

Mi è capitato ieri pomeriggio di confessarmi, di purificarmi, di dare una lucidata alla mia anima che per almeno per un pò aggiornerà i battiti del suo cuore.

La novità che ti provoca questo Sacramento è un nuovo respiro, una nuova forma di libertà e di limpidezza.

Siamo essere umani e di natura peccatori, nulla di nuovo ma ricevere la Misericordia del Signore è un bene che un fedele non può rinunciare.

A volte mi capita di tradire la Fiducia del suo Amore, dei miei familiari e dei miei amici. Decido di vivere e di dimorare nei miei tramonti e di eclissare ogni forma di felicità spegnendo ogni forma ribelle della Bellezza della mia Vita.

“Anche Giuda, scelto da Gesù, lo ha tradito…” Riflessione del mio Parroco.

Ogni giorno siamo chiamati alla Conversione: un abbraccio, una carezza sono tutte forme d’amore che ci spingono ad evangelizzare il Suo Amore.

E quando si riceve il Perdono è un pò quando si riceve un lungo e interminabile richiamo all’Esistenza.

Ogni Vita ha al suo interno un’altra Vita…

Raffaele