Ci sto provando…

Più passa il tempo, meno tempo rimane prima del Voto del 25 Settembre e più sento di essere confuso.

Confuso di questi giri di valzer della Sinistra, degli slogan di vittoria della destra… come è giusto che sia…

Ieri sono riuscito a vedermi solo Calenda su La7 poi quando mio padre ha girato su altri canali in cui vi erano programmi che parlavano di Politica allora li ho mollato gli ormeggi.

Sempre ieri mentre leggevo un quotidiani alla fine mi sono detto “Che palle!”

Eppure ero partito con grande entusiasmo, manifestato anche qui sul blog ma poi… non so forse vedo la nostra situazione come un bambino a cui è stato promesso un giorno una visita in un parco giochi.

C’ho un senso di insoddisfazione… che posso farci…

La Sinistra che ancora cerca una propria geolocalizzazione, una propria identità… una Sinistra ancora troppo frammentata in piccola partiti che si fingono di dettare legge… un senso di conciliazione che tarda ad arrivare…

Sin dal mio primo voto speravano che la Sinistra fosse una casa accogliente, priva di crepe e di contraddizioni, una casa che non vivesse di calcoli matematici per andare avanti e non di orizzonti ancora vuoti e poco romantici… una casa con delle fondamenta di prima qualità e non rattoppare un imbarazzo fin troppo evidente…

Vabbè, forse devo resettare le mie ambizioni e il mio romanticismo e vedere la realtà per quella che è…

Raffaele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...