Sensibile

Mi chiedo cosa vuol dire “essere una persona sensibile”.

Se vuol dire assorbire tutta la sofferenza dell’amarezza di gente che se frega del proprio richiamo a un cuore pulito o essere e provocare un martirio della propria anima in attesa che un sammaritano, un impuro, gli indichi la Via per ricercarsi dentro una promessa che sa di addio, di un addio servizievole…

Raffaele

(foto tratta dal web)

Pubblicità

4 pensieri su “Sensibile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...