Archivi tag: arte

Se non fosse per te…

Se non fosse per te

arriverà l’attesa

radici che parlano nel mio cuore.

Trattenere il fiato.

Rimanere calmo.

Aria cosparsa di antichi disegni

di quando eri bambina.

Enfasi della mia ragione

oltre il limite di questa contorsione

di anime intrappolate

in questa foto in profonda erosione…

Raffaele

Fingermi

Ascolto Battisti e Ligabue. Fingermi distratto in riva allo Jonio. Partenze improvvise e lessico anch’esso distratto dal rigonfiamento del mio pentimento.

La fiducia che si compiace del mio silenzio. Rimango sveglio fino a notte inoltrata per capire se tra il compimento delle stelle quanto davvero ti ho amata.

Un contrasto di contrasti nella velleità di una goffa presenza per via di scarabocchi cuneiformi dell’anima devota a eclissi asimmetriche e ribadite da continui miei errori grammaticali.

Appunti, idee, caos, affinità elettiva. Tutto sembra oscillare, tutto sembra precocemente dissolversi in questo ballo illusorio e frenetico di versi omogenei nel loro fato nel doversi allinearsi così avidamente intorno a un detto popolare,

fingermi distratto sotto questo vento di maestrale…

Raffaele

Attesa…

 

E’ il tempo dell’attesa, di quei attimi che sembrano non avere un confine diradati nei loro angusti spazi, labirinti che giocano con la nostra pazienza;

è il tempo degli addii con parte del nostro pensiero che vive comodo nella sua memoria che cerca consenso in un messaggio o una lettera non ancora spedita;

è il tempo di inventare un nuovo gioco, nuove regole, nuove disposizioni fisiche di un bacio, di una carezza o di uno schiaffo, capire dove condurranno, ora nel vento, le nostre lacrime impastate sui filamenti di un tramonto ancora incompiuto;

è il tempo di inventare nuove parole, nuovi modi per comunicare, poetare, immaginare nuovi orizzonti con cui litigare ed anche se sulla confezione della nostra anima c’è scritto “fragile” noi continueremo a sognare oltre l’ultimo spicchio di cielo visibile al nostro cuore…

Raffaele

Arte…

foto tratta dal web

 

… dicono che sia Arte. Io la chiamo Vita… perchè ogni qual volta lasciamo volare le nostre emozioni è li che l’Arte pone le sue radici. Dare un nome al nostro cielo, ritrovare la delicatezza di un tempo lontano, dedicare una carezza, un pensiero anche in un giorno di pioggia… questa per me è Arte. Oltre le parole e le immagini e finchè non nascondiamo i nostri più intimi sentimenti allora non nasconderemo mai la nostra Arte…

Raffaele