Archivi tag: citazione

Pensiero

 

Dovrei guardarmi meglio allo specchio, la mattina, al primo frammento di respiro per vedere le pieghe della mia anima e la profondità dei miei incustoditi sogni e sussurrare a quel eterno bambino che di questa vita sono ancora un clandestino…

Raffaele

Annunci

Pensiero mentre mi facevo la doccia…

Riflessione tra me e me…

Cosa pensi di te stesso, del tuo operato in questa vita?

Non lo so… lascio giudicare agli altri…

Bene e quindi come e in che modo ti giudicano gli altri?

Non saprei… solo che degli altri e del loro pensiero non me ne frega niente…

Eh…

Raffaele

 

Metafore di Vita

Eh si perchè la vita, la partita che giochiamo con la nostra esistenza non finisce nel primo tempo. Le rimonte e la loro calda speranza sono vive se noi abbiamo il coraggio, la forza e la fede nel credere… di metterci in gioco anche quando l’avversario sembra essere più forti noi… fin quando siamo Noi a tenere palla ed amministrare il gioco non dobbiamo avere paura. L’attacco è la miglior difesa. Questioni di punti vista. La vita è come una palla di Rugby. Non ne possiamo prevedere i giusti rimbalzi e le sue traiettorie. Dobbiamo avere la pazienza nell’aspettare il rimbalzo giusto e attaccare, attaccare, attaccare… non dobbiamo aspettare che il nostro avversario venga nella nostra metà campo. Attaccare, attaccare anche nei minuti di recupero, fin quando il destino non fischia la fine di una partita fantastica chiamata Vita!

Raffaele

Citazione

foto tratta dal web

 

Se voi avete il diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri, allora io reclamo il diritto di dividere il mondo
in diseredati e oppressi da un lato, privilegiati e oppressori dall’altro. Gli uni sono la mia patria, gli altri i miei stranieri.

don Lorenzo Milani

Capisco che

foto tratta dal web

 

Capisco che sono arrivato alla frutta… quando fisso per minuti infiniti lo schermo del computer aspettando qualche notifica sul blog, aspetto la risposta di una mia amica in chat che non arriverà mai perchè sicuramente sarà uscita con il suo ragazzo ed io povero sfigato solo ad aspettare il nulla perchè ancora è troppo presto per dormire e non mi va di leggere e nemmeno di ascoltare musica… sto fermo qui, nella luce soffusa della mia scrivania

e aspetto il nulla…

che tristezza Raffaele 😛