Archivi tag: comico

Pensiero strano

 

foto tratta dal web

Da appena finito il Festival di Sanremo ho iniziato a fare sogni e pensieri alquanto strani. Sogno di stare sul palco del Festival a fare il comico prendendo il posto di un grande attore come Favino…

Ma che eresia è questa? Addirittura penso alle gag da fare, alle canzoni da cantare e a momenti davvero toccanti di recitazione…

ahahah oddio… cosa vuol dire tutto ciò???

Che sono diventato scemo? Può darsi ahahaha e poi dall’ultimo post di questa mattina sto rivivendo nella mia mente tutte le volte che ho dovuto fare scenette all’Azione Cattolica della mia parrocchia e al Musical, ormai 12 anni fa!

Voglia di ritornare a fare il comico??? 😀

Ahi sorte mea! 😀

Raffaele

La comicità salverà il mondo

Emozionato dopo aver visto il film di ieri su Raiuno “In arte Nino” del grande Nino Manfredi interpretato da un magistrale Elio Germano. Un film sulla vita di un grande attore, comico e artista a tutto tondo. Mi ha colpito molto la storia della sua giovinezza, sulle sue mille peripezie per trovare la sua strada, la difficoltà nel far accettare al padre la propria vocazione di entrare nel mondo dello spettacolo. E’ un film che mi ha riscaldato il cuore e che mi lascia oggi con molte riflessioni e pensieri in sospeso…
Non possiamo vivere senza la comicità, senza la risata che non deve essere banale ma intelligente e colta, molto raffinata. Abbiamo bisogno di gente che ci faccia riflettere anche facendoci ridere, perchè la comicità e l’allegria ci insegnano verità nascoste che la nostra ipocrisia spesso devia in altrui direzioni. La comicità ci rende liberi e meno pesanti delle tribolazioni della nostra vita quotidiana, ci rende persone più limpide e abbassa quello smog del pensiero che ostacola i battiti autentici delle nostre giornata in cui dobbiamo comunque donare Amore…
Buona Vita 🙂

Raffaele

 

Un comico serio

foto tratta dal web

 

Fabio de Luigi, più che un comico, un attore a tutto tondo. Ieri in tv l’ho potuto apprezzare in un ruolo da “serio” nel film “Soap Opera”. E’ un personaggio che mi ha sempre affascinato e sopratutto fatto morir dalle risate. Ho cercato di vedermi tutti i suoi film al cinema, mi manca solo “Si accettano miracoli” con Alessandro Siani. Sin da piccolo ho visto fare la gavetta con “Mai dire gol” e mai ogni suoi personaggio mi ha deluso. Qualche parte lui riesce a fare la fa egregiamente. Sono un suo fan… lo avete capito 😀 Poi è interista come me… quindi stiamo apposto! ahahahah

Mi piace il suo gesticolare, la sua mimica, il suo essere buffo e combina guai, il suo essere un pò imbranato con le ragazze… e in cui assomiglia identico a me!

A volte cerco di immedesimarmi nei suoi personaggi e di copiare qualche caratteristica che più mi colpisce… e bravo anche a fare da conduttore e intrattenitore, oppure da “spalla” come nello spettacolo con Virginia Raffaele.

Ma è anche un comico serio in quanto alcuni suoi film mi hanno fatto molto riflettere e la risata può essere usata come medicina contro ogni male della nostra realtà! Ne sono fermamente convinto!

Prelevo la sua comicità per rendere più viva e divertente la mia Vita!

Grazie di cuore Fabio!!!

Buona giornata!

Raffaele

Mai solo

foto tratta dal web
foto tratta dal web

Questa è una delle foto che amo di più nella mia vita! E’ un emblema, un paradosso della mia esistenza. Un comico, nella fattispecie Charlot, cupo e triste, insieme a un cane che gli sta fedelmente accanto in questo suo momento difficile. Un comico che forse ha smesso per un attimo di illuminare il mondo con la sua simpatia. Un sorriso che si è trasformato in una lacrima che pesa come piombo e lacera la sua candida anima. Ha dovuto, Charlot, prostrarsi, anche per un solo attimo alla sua malinconia che vive dentro lui, forse da sempre, solo che tende ad emergere in momenti meno opportuni e forse inaspettati. Ha le braccia conserte e lo sguardo, i suoi occhi di cera, rivolti verso il nulla o forse verso l’infinito scovando nel tempo un seme di felicità perduta. E’ fuori da una abitazione, dietro di lui una porta in legno. Una strada sbarrata, una sequela interrotta. Un rifiuto, un distacco, un abbandono, un addio. Ma non è solo e questo mi conforta. C’è un altro essere vivente che leviga e consola la sua anima rinchiusa dentro un inaspettato dolore. Un cane, un fedele amico, che lo consola e non lo lascia mai solo. Non vuole nulla in cambio, sono un pò d’affetto rimasto intrappolato un pianto agli albori di un cielo pieno pronte a illuminare, di nuovo, la via di questo comico che ha solo pero perso la bussola di un incanto splendore. E’ cosi carica di significato questa immagine che non sono degno, forse di ricavare un minimo di significato. Più la guardo e più il mio cuore piange.  In questa vita non saremo mai soli!

Raffaele

Buona serata!