Archivi tag: cultura

Vi son dei momenti…

“Vi son de’ momenti in cui l’animo, particolarmente de’ giovani, è disposto in maniera che ogni poco d’istanza basta a ottenere ogni cosa che abbia un’apparenza di bene e sacrifizio: come un fiore appena sbocciato, s’abbandona mollemente nel suo fragile stelo, pronto a concedere le sue fragranze alla prim’aria che gli aliti punto intorno. Questi momenti, che si dovrebbero dagli altri ammirare con timido rispetto, son quelli appunto che l’astuzia interessata spia attentamente e coglie il volo, per legare una volontà che non si guarda.”

Capitolo X dei “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni

 

Sto provando a leggere assiduamente ogni capitolo di questo libro, uno dei più famosi delle letteratura italiana anche come sfida personale dopo che questa opera l’ho poco amata alle scuole superiori per vari motivi personali. Mi sto appassionando con un pò di titubanza ad ogni capitolo e a ogni vicenda dei vari personaggi che con il sincronismo perfetto danno il giusto sapore al romanzo. Due capitoli al giorno, anche se ne mancano parecchi … sono giunto all’undicesimo ma se è solo fatica allora non ne vale la pena sforzarsi di leggerlo. Invece no… adesso, dopo “Delitto e Castigo” mi sto appassionando ai grandi classici delle letteratura anche per cultura personale. Eh si… “Tanta roba” come si dice nel gergo giovanile. Ho iniziato convinto che avrei abbandonato la mia sfida personale ma leggo con piacere ogni pagina, aiutandomi con le dovute note… al mattino dopo la colazione e la sera prima di cenare… a piccole dosi… il “troppo storpia!” E riscoprire questo libro ingiallito e un pò impolverato dalla mia libreria mi ha fatto piacere. Forse ora è giunto il momento di leggerlo e finirlo, con molta pazienza e dedizione…

Shhhhhhh! Non ditemi, non svelatemi il finale per cortesia!

Buona Vita! 🙂

Raffaele 

Non fa mica male

foto tratta dal web
foto tratta dal web
Buongiornoooooooooooo! Come avete passato Ferragosto cari amici blogger??
Nonostante il mio malinconico post di ieri mattina non è stata alla fine un giorno da buttare via! Anzi il mio pensiero girava a mille per la voglia di produrre i suoi figli e nipoti, mettendo in “avan scoperta” idee nuove per i post successivi e scrivere qualche innocente poesia. Ho letto poche ma intense pagine di Pessoa, di un grandissimo poeta quale è, passeggiata classica con il cane lungo le strade del mio paesino e poi la sera verso le 21.30 momento di pura cultura, di arte, del meraviglioso mondo del teatro con un spettacolo visto su you tube del grande attore monologhista Marco Paolini. “I.T.I.S. Galileo Galileo” il nome dell’opera. Due ore intense, sfavillanti, ironiche e altamente istruttive sulla figura di personaggio molto caratteristico come appunto l’astronomo toscano. Vedetevelo ve lo consiglio! Ho imparato cose nuove che per la mia modesta cultura e il mio piccolo bagaglio del sapere è stato molto salutare. Alla fine non è stata una giornata da buttare, anzi. Avrei voluto passarla in armonia con i miei amici ma bisogna a volte ammorbidire, lenire e ubbidire in parte alla nostra piccola solitudine… non fa mica male!

Buona giornata! 🙂

Raffaele 

Frasi che faccio mie! :)

Due sono le frasi che mi hanno “fatto da sfondo” in questo ultimo periodo,molto riflessivo, passata a leggere un bel libro (“Non ti muovere” di M. Mazzantini) e scrivere poesie aspettando l’alba… prima di andare a correre! 😀

 

 

« Mamma diceva sempre: “La vita è uguale a una scatola di cioccolatini… non sai mai quello che ti capita!” »  Forrest Gump

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

 

“L’essere umano desidera ciò che è grande e illimitato e tende a raggiungere cose sempre più grandi di quelle che ha. Questo è positivo e non è un male in se stesso. Lo diviene però se egli rifiuta la sua debolezza e intende questi obiettivi come dei diritti, arrivando a pretendere di raggiungerli invece che perseguirli con umiltà”     Nunzio Galantino, segretario generale della Cei

 

Buon weekend Amiciiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 😀