Archivi tag: festività

Buongiorno!

foto tratta dal web

 

Buongiorno a chi si è appena svegliato dopo una notte vissuta a festeggiare la propria vita;

buongiorno a chi non si vuole ancora svegliare perchè non vuole comprendere ancora la sua esistenza;

buongiorno a chi ha compreso il valore e la sacralità di un gesto amichevole e a chi invece sa come si tradisce quotidianamente ogni virtù che esce dal cuore;

buongiorno a chi crede di avere già tutto e di essere già nella gloria dei tempi e a chi invece si batte fortemente il petto in segno di rispetto verso la propria povera anima;

buongiorno a chi scrive canzoni, opinioni e poesie ricamate in questo cielo azzurro come il mare e a chi invece aspetto la pioggia per contemplare i suoi animi tristi…

Buona Domenica!

Raffaele

Pubblicità

Ebbene si…

foto tratta dal web

 

Ebbene si… quest’anno per me il dolce Natale sarà qualcosa di diverso,

spero magico e armonioso e pieno di cose da fare.

Non so ma dentro di me è sbocciata questa felicità e una voglia matta di vivere le festività diversa dagli altri anni vissuta in apatia e indifferenza. Questa mattina ho obbligato i miei a comprare l’albero da mettere in salotto e di addobbarlo quasi in maniera barocca, lunedì metterò le luci e sistemerò tutta la mia abitazione come non ho mai fatto in passato. Non vedo l’ora di andare per presepi nei piccoli paesi vicino al mio, fare un giro a Lecce, alla nostra meravigliosa città magari il giorno di Santo Stefano insieme ai miei più cari amici. Mi sto comprando anche abiti nuovi per essere “tuttu bellu impupettatu” per la festività… anche al livello spirituale sta cambiando qualcosa… accogliere Gesù nel mio malandato cuore facendo pulizia delle mie ipocrisie e della mia pigrizia… vorrei tanto che questi cambiamenti dell’anima possono essere dei graduale ma significative evoluzioni della mia personalità… la voglia di essere un ragazzo qualunque ma che ha in riserbo dei principi e dei valori che mi possano vivere intensamente e da NON da comparsa la mia Vita rompendo le scatole a tutti quanti 😛  che sia Natale o qualche altra ricorrenza speciale… per ora riparto da qui… speriamo bene!

Ci provò e se fallirò chisenefrega!

Raffaele

Buona Domenica :)

foto tratta dal web

 

E mentre appena tornato dalla consueta passeggiata con il mio Birillo, e mentre vi scrivo ascoltando l’ultimo album di artista giovane come Dua Lipa, vi auguro una Buona e felice Domenica!

Il raffreddore mi ha intrappolato nella sua rete e come mi dice mia madre in queste occasioni “ahi, fin quando ti sposerai ti passerà!”… saggezza popolare, invece mio padre mi critica in quanto troppo “focoso” e giro ancora, imprudentemente a maniche corte o comunque non mi copro a dovere durante la giornata!

Sarà un pomeriggio dove starò davanti alla tv per gustarmi i vari eventi sportivi che ci saranno: Motogp e Serie A. Accompagnati da una buona lettura di un libro e dall’ascolto di un pò di musica da un lettore musicale vecchio di 10 anni ma che ho voluto fortemente recuperare… per ritornare ai vecchi tempi!!!!

Buona Vita, Cari Amici, un forte abbraccio! 😀

Raffaele

Natale poco caldo

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Il Natale non è più quello di una volta, o per lo meno quest’anno ho avuto questa sensazione. Lo intuisci dal comportamento “freddo” delle persone, della società, dagli esercizi commerciali, dalle città poco abbellite per le festività…”

Opinione espressa da mio zio ieri durante il consueto pranzo a casa mia nel giorno dell’Epifania. Francamente, l’ho intuito pure io questa strana sensazione poco “calorosa” del Natale. Potrebbe essere qualcosa di relativo, in ambito zonale. Differenza Nord o Sud? Mhà!  Crisi economica? Mhà! Certo i soldi ci sono poco in giro, è meglio valorizzare i pochi che abbiamo in banca. Banca? Lasciamo stare…  Invecchiamento del mondo, della sua società? Mhà! Io parlo per il mio territorio, per il mio paese, poco “goliardico” ed adibito ad accogliere i turisti. Anche se sono stato da poco in Emilia e la situazione era più o meno la stessa. Eppure i nostri presepi viventi, gli alberi con le loro variopinte decorazioni, le chiese o i luoghi di culto si nutrono ancora del Santo Natale. E meno male… aggiungerei. Non possiamo permettere che muoia anche la tradizione del Natale.Ci manca solo questo e siamo apposto. Certo io preferisco di più, da discreto cattolico  praticante, un Natale del cuore, della mia spiritualità, più che un Natale esteriore votato solo all’estetica, regali- panettoni-falsi sorrisi-regali-panettoni-falsi sorrisi e basta.

Personale opinione…

Minestra

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Pasta fatta in casa, cannelloni, girelle, carne… tanta carne, frutta secca e poi dolci… tanti dolci, tra cui ci tengo a menzionare la “pastiera napoletana” che un caro amico di mia sorella ha donato al mondo e anche per il mio stomaco… che ora impreca e chiede, sventolando un fazzoletto bianco, un po’ di tregua. Non riesco a contenermi durante le festività, non riesco a regolare il transito di cibo dalla mia bocca e così che un mese di corsa va buttato nel cestino a scapito dell’aumento di volume della mia bella e rigogliosa pancia. Depurare, depurarmi è un obbligo in questi giorni futuri per la mia buona salute. Oggi c’ho provato a farmi una invitante e gustosa minestra… eh solo che ho esagerato con il sale ed è ne venuta una vera schifezza, immangiabile. Che poi il sale ci stava? Mica ci potevo mettere lo zucchero?! Solo che mi sembrava un po’ insipida e ho esagerato con la dose. Come al solito, ripiegando con un bel piatto di penne al ragù alla bolognese. Stasera una fettina di petto di pollo con tanta insalata. Vedrò di non fare danni domani, quando riproverò (anche nei giorni avvenire) a ripulirmi dalle scorie dei giorni passati. Una bella tisana va anche bene? Ho lo stomaco a pezzi e il senso di fame latita visto che mangio sempre ai “miei orari stabiliti”. Frutta e verdura. Una bella mela rossa e farinosa, un mandarino  al posto del dessert. Ritornare a uno stile di vita sano ed equilibrato che è quello che a volte mi frega. Niente lotte con la coscienza, solo buon senso. La pacchia è finita.

Buona serata!

Amaro 🙂