Archivi tag: fiore

Riscatto

Questo post e la sua ispirazione mi è nata questa mattina quasi per caso, mentre mettevo a posto, in cantina, alcuni vecchi e ammuffiti libri. E tra questi ho trovato uno di Danielle Steel: “La lunga strada verso casa”. E’ un romanzo che avevo iniziato ad assaporarlo alcuni anni fa e chissà per quale motivo ne ho smesso la sua “degustazione”. E’ una storia di perdono e di riscatto di una tribolata esistenza di una esile fanciulla. E appena potrò questa mattina lo inizierò a leggere spero con più entusiasmo e fiducia della prima volta. Questo libro apparteneva alla mie sorelle in realtà ma diciamo che l’ho preso in prestito da loro per il semplice fatto che le storie di coraggio e di rivalsa umana di voi donne mi ha sempre affascinato. Infatti ho un altro libro di questa autrice (famosa nel mondo per aver venduto oltre 550 milione di copie delle sue opere) :”Il cerchio della Vita”.

Nella mia modesta e umile raccolta di libri ho le opere di Orianna Fallaci, “La passione di Artemisia (Gentileschi)” di Susan Vreeland, la raccolta di poesie di Emily Dickinson, “Una stanza tutta per sè” e “Crociera” di Virginia Woolf, alcuni capolavori di Margaret Mazzantini tra cui “Non ti muovere” e “Venuto al mondo” (il mio preferito) e infine due romanzi di Isabel Allende.

Insomma quasi il 40% delle opere che ho a disposizione nella mia libreria sono di autrici femminili proprio per la voglia di conoscere e approfondire l’universo femminile visto che l’uomo tende ad essere molto autoreferenziale e quasi “monocromatico”, non sempre per fortuna.

Non so se è stata una mia scelta oculata ma quando entro in un negozio vengo sempre colpito da un libro di una autrice famosa o semi sconosciuta che sia. Proprio adesso ho dato un occhiata e mi sono accorto di averne di opere vostre nella mia stanza… forse ho un mio piccolo lato femminile che ha bisogno di più attenzione, non saprei 😛

Buona Giornata Amiche ed Amici! 🙂

Buona Vita 🙂

Raffaele

Fiore smarrito

 

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Io nel mio piccolo, un fiore smarrito

tra emozioni che non colorerò.

Sarà difficile amarsi lontano

e non toccare con mano i campi di grano,

debito accumulato sognando

nei tuoi occhi, nuvole che si addensano

pioggia a grappoli…

ho perso l’abitudine

io sconosciuto dell’amor proprio

di restare visibile per la primavera

stagione febbrile per indire

nuove nozze con l’amata creatura.

Protesto per il tempo

che non discerne dalle tue labbra,

gioco pericoloso per chi

non conosce la vertigine di un eterno bacio.

Grattacieli sospesi che prendono il sole

nel bel mezzo di un traffico

di parole amare discussione

di anime fragili che sfiorano

le loro tenebrose ombre di cera…

 

Raffaele

Preferisco

00982_sunsetcelebration_1440x900

Preferisco stare in piedi
con il vento in faccia
pensando che non sia già tutto qui
e che al di là di quell’orizzonte ci sia
qualcosa di gradevole per i miei occhi.
Preferisco stare fermo e osservare le virtù altrui
mentre la ruota gira e fuori piove a dirotto.
Preferisco innamorarmi di un fiore
e accarezzare i suoi petali se l’autunno tarda ad arrivare.
Preferisco rimanere muto
lasciare che il silenzio compia gesti umili
senza vociferare false testimonianze…

Insieme…

Una lacrima

mi spinge ad allontanarmi da quell’anima

selvaggia non più pronta a dissolversi

in mille pezzi

e far riflettere mille volti nuovi…

scivolare via nell’ indifferenza.

Cerco tra lo sbocciare di un fiore

i tuoi occhi

ma se allontani con un gesto

il nostro tempo

polvere diventerò.

Anche nell’oscurità

un raggio di luce propria ci sarà

tra parole timide dette a metà…

A volte cambi passo

cambi direzione

cambi lune

ed io che non riesco

a tenere il ritmo della tua essenza…

ti sfioro solo con le dita.

Non serve a niente

aspettare un tuo risveglio

se non ti posso cullare

tra i miei pensieri

aspettare un battito di ciglia

un battito d’ali

mentre tramonta il sole.

Ogni giorno è un nuovo inizio

insieme a te.

Non ti troverò

tra i versi di una poesia

nel canto di madre natura

ma solo facendo risplendere il tuo cuore…

fiore