Archivi tag: giornata

Note a piè di pagina.

Intanto grazie Dottoressa Giusy per avermi fatto scoprire Yann Tiersen… è bello per me iniziare questo sabato mattina, un pò uggioso a dire il vero, tra le note del pianoforte di questo artista, scrivendo qui sul blog e aiutandomi nella noia di cancellare vecchie e impolverate email.

Punto secondo… ahimè ieri ho visto la semifinale del Campionato Europeo Femminile di Volley della nostra Italia, vittoriosa sulla Olanda e che oggi alle ore 20 si giocherà la finale contro le padrone di casa della Serbia (si salvi chi può, forza Azzurre!)… dico ahimè perchè è stata la prima partita della rassegna continentale che ho visto anche per gli orari a me un pò proibitivi devo ammetterlo. Spero di seguire qualche partita dell’Europeo Maschile che è appena iniziato. Purtroppo la Pallavolo non riesco molto a seguirla anche se mi piace molto come disciplina e anche se seguo più il settore femminile che quello degli uomini. E questo mi dispiace. Seguire lo Sport a 360 gradi per me ora è diventato assai difficile. Vorrei seguire non solo il calcio ma anche, appunto, il Volley, il Rugby, il Basket e il Volley anche se quest’anno ho deciso di seguire solo le partite del campionato Primavera trasmesse su Sportitalia.

Punto terzo… ho un problema con i miei denti! Nel senso che la sera sono talmente assonnato che non mi va di lavarmi denti. Lo so sono peggio di un bambino piccolo! Proprio non la fo mica… è come se mi pesassero le braccia e poi la mia coscienza di notte mi viene a cercare facendomi rivivere tutte le volte che sono stato, help me, dal dentista! Sono convinto che se arrivo a timbrare il cartellino a 50 anni ci arrivo già con la dentiera! Proprio non mi va… forse dovrei comprarmi un dentifricio di quello elettrico… sarebbe una soluzione contro la mia estrema pigrizia di fine giornata 😛

Vi auguro un buon weekend!

Qui nel Salento la giornata è parecchio uggiosa… “Raffaele ma non ha detto che ti piace tanto l’autunno e mo beccati sti giorni di pioggia!”

Buona Vita!

Raffaele

ebbene si…

foto tratta dal web

 

Ebbene si… mi ritrovo a mettere la sveglia alle 7.20… con la speranza di dare un senso alla mia giornata… suona… la rinvio di 20 minuti… suona… la rinvio di altri venti minuti… suona… ho un pò di fame ma chisenefrega… la rinvio di altri venti minuti… suona… mi alzo non so con quale forza e si fa già sera!

E mo????

Raffaele

Potete dire, potete dire!!!!!

Potete dire a Giorgino, istituzione dell’informazione e volto molto amato della Rai, di non dire ogni volta al termine del Tg1 l’ora esatta anche con i secondi?

“L’edizione del Telegiornale finisce qui… sono le ore 20 e 31 minuti eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee 25 secondi”

Mi mette ansia… ogni volta mi tappo le orecchie… ci manca solo che mi dice pure i millesimi e stiamo apposto!

Sono le ore 10 e 23 minuti e 46 secondi e 387367346 millesimi… vi lascio in compagnia dei miei prossimi post, un cordiale saluto, vi auguro una buona giornata!

Scherzo ovviamente!!!!! 😛

Comicità da quattro soldi ahahahah

foto tratta dal web

Nell’immagine, il sottoscritto che pensa a qualche futuro post….

Buona Vita! 🙂

Raffaele

Ricaricarsi

L’apoteosi di uno sportivo… All Blacks a San Siro e la loro “Haka” nel tempio del calcio italiano… apoteosi pura. Anche se sono passati 9 anni dal test match tra l’Italia e la Nuova Zelanda il ricordo di quella partita è ancora vivo nei miei ricordi… momenti che ti fanno sempre di più appassionare al Rugby!

Quando sono giù di morale e non mi va proprio di fare niente prendo il mio cellulare e mi guardo il video della loro Haka, che sia il “Ka mate” o il “Kapo o pango”. Per ora so eseguire meglio la prima danza maori, più o meno so enunciare bene i suoi versi e più o meno so eseguire i suoi gesti. L’Haka mi da una bella grinta, certo non risolve tutti i problemi della giornata ma prendere spunto dalla passione e vitalità che quella danza mi crea è senz’altro un fatto positivo, un pò come cantare a squarcia gola allo Stadio “Pazza Inter!” 😛 

Perchè per arrivare in meta ho bisogno di tutto me stesso, che il cuore e la mente viaggino in una unica strada, quella della vittoria!

E voi cosa usate per caricarvi la mattina?

Raffaele

Faugnu

Dicasi “Faugnu”, in dialetto salentino, quell’eccessivo caldo che ti opprime e quasi ti stordisce… eccessiva umidità dovuta anche dal maltempo che oggi si sta verificando al Sud….

Attimo di pausa visto che sto facendo dei lavori di manutenzione della casa. Sveglia alle 5.30 che neanche ai tempi della Maturità e… aiuto mio padre, insieme allu “Mesciu” per rimuovere quel piccolo camino che nel mio giardino risultava ormai ingombrante… adesso rimane solo di incollare qualche mattonella, sistemare per bene il muro con la calce e poi la settimana prossima imbiancare le pareti… “Visto, giacchè che stiamo…”

Ho un padre infaticabile che nonostante la sua età “fricula” e si adopera instancabilmente… non sta mai fermo… ahimè non riesce mai a stare fermo… io? bhè io non ho preso molto da mio padre… a parte la simpatia… e il dubbio di “avere qualche suo gene simile” o in sostanza il dubbio che io ho preso qualcosa da lui mi viene difficile a pensare!!! ahahahahah 😛

I’am Bradipo, Rafael Bradipo!!!

Ok, vi lascio… pausa finita… “sta moru de fame!” spuntino??? 😛

Buona giornata Amici!

Raffaele