Archivi tag: grazie

Thank you!

E’ da 5 anni che porta avanti questo progetto del mio Blog. Ho tentato invano di portare il mio pensiero anche su Face. Il blog per me è uno spazio profondo e intimo della anima e la parola è frutto di una crescita e conoscenza delle mie emozioni che cerco di condividerle con voi ogni volta che posso… Anche se è un mondo virtuale, i vostri like e i vostri commenti di certo non lo sono, siamo un gruppo di amici che cercano di sperimentare il gusto più dolce della poesia o di un post divertente o di confessioni molto personali e non importa se abitiamo a mille chilometri di distanza l’uno con l’altro, la Potenza della parola ci permette di essere molto vicini e di condividere in pochi attimi una unica e conviviale emozione. Ecco, la Potenza della parola che non può di certo essere trascurata in questo frammento della nostra Vita, vite in continue evoluzioni. Ogni post è una tappa del nostro percorso, piccoli passi che amiamo condividere in un prato fiorito di ricordi e immagini varie. Con il blog mi vedrete crescere, scoprire ogni più rosea sfaccettatura del mio pensiero, capire il mio universo, apprezzare o meno le mie lune… è la musica dell’anima! Che sia usato come diario, o come contenitore della realtà il blog mi ha permesso in questi anni di conoscere il vero volto degli italiani, attenti e attivi nella passione per la parola, per l’arte della scrittura ed è bello ogni giorno aprire una finestra su questo mondo, su questa terra e annusare ogni sentimento che sgorga tra le righe di un racconto…

Thank you, buona Vita!

Raffaele

500 e non sentirli!!!!

foto tratta dal web

 

Oggi, con questo post, raggiungo e festeggio insieme a voi, un importante e personale traguardo:

quello del 500esimo post!!!!!!

Tutto ebbe inizio nel lontano 9 Ottobre 2013 con il primo post dal titolo “Benvenuti” che ora accoglie tutti i miei nuovi amici e chi vuole può lasciare la sua firma e una sua dedica. Eh si, sono passati 4 anni! Di già????

foto tratta dal web

Non posso non ringraziare la mia amica Manu. E’ stata lei che mi ha spinto a realizzare questo mio spazio dell’anima, è stata lei con la sua meravigliosa fantasia a scegliere il titolo del blog “Lascia vivere il pensiero”, è stata lei con il quale ho condiviso i primi momenti di questa creatura, è stata lei che ha raccolto tutte quelle bellissime foto e corredate da dei pensieri poetici e che tutt’ora potete osservare. Poi le strade si sono divise, ma sono  e rimango profondamente tuo debitore! Grazie di cuore!

Grazie a tutti cari amici, con cui ho il privilegio di darvi del “tu”, con cui ho il privilegio di condividere questa vocazione per la scrittura!

In questi 4 anni, in questi 500 post ho voluto raccontare la mia vita, un diario della mia anima. Parole scritte sempre e solo con la voce del mio cuore. Ho ideato rubriche, ho scritto piccoli saggi e brevi racconti, mi sono divertito un sacco e spero di continuare ancora almeno per i prossimi 500 post! Con la speranza che la fantasia non mi abbandoni per strada e che ritorno ad essere un innocente fanciullo che si diverte a giocare con quello che ama… Continuerò ad essere sempre e solo me stesso, condividendo quella felicità che nel futuro ma in particolar modo nel presente sempre fiorirà… E la foto di Pippo dice tutto! 😀 😀 😀

E’ il pensiero che ci accomuna, una piccola famiglia che si ritrova la sera a condividere il proprio vissuto, riflettendo e scherzando sulle smorfie della Vita!

500 e non sentirliiiiiiiiiii 😛

E’ davvero un piacere essere vostro amico,

con affetto

Raffaele

400 volte grazie!

400… Articoli che ho pubblicato sul mio blog! Mamma mia! Mi spaventa un pò questa enorme cifra tonda! Sono passati tre anni e mezzo e solo ora mi rendo conto di come ogni post ha tracciato un forte segno sulla mia esistenza insieme all’amore dei miei cari. Ho pubblicato qualsiasi cosa: poesie, brevi saggi, articoli sportivi… ho creato delle rubriche, ho cercato sempre di plasmare (e in questo il tempo è stato da padrone) questo mio piccolo e modesto spazio dell’anima in base al mio cielo. Rivedrò nei prossimi giorni tutta questa bellissima storia di un curioso scrittore che grazie alle parole, di certo, non smettere mai di essere giovane…

Un ringraziamento a tutti voi che seguite i miei pensieri, le mie vicissitudini emotive, a tutti voi che colorate la mia vita… Grazie! 

A presto,

con profonda gratitudine,

Raffaele

Buon compleanno!!!!

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Sono passati tre anni, due giorni fa il mio piccolo blog ha festeggiato il suo compleanno. Era il 10 Ottobre del 2013 ed io e la mia amica Manuela decidemmo di ideare questo progetto, di dare vita ai nostri pensieri, di smuovere e dar voce alla nostra modesta arte di scrivere e di comporre qualcosa che ci potesse emozionare. Poi da un anno, ho proseguito da solo, la mia amica ha preso altre strade. Il titolo “Lascia vivere il pensiero… e seguine la scia…” l’ha scelto proprio lei che ha avuto da sempre, da quando la conosco, una grande fantasia. E’ bello il titolo vero? Racconta in maniera esaustiva tutto ciò che c’è all’interno di questa piccola bottega dell’anima. Perchè alla fine è questa la definizione che mi permetto di dare a questo spazio dove cerco di dare un senso profondo ad ogni parola, poesia e saggio che compongo e che ho il piacere di condividere con voi… Non sono un poeta, ne uno scrittore, non credo di avere questa caratura e ne avere ancora questa abilità, pura passione al servizio di questa meravigliosa arte che è la scrittura che da sempre, sin dall’adolescenza ha rappresentato un piccolo spazio paradisiaco e intimo dove immergermi gustandone il gradevole sapore. Ho sempre preferito la qualità che la quantità: pochi post alla settimana ma belli carichi di significato. Ho creato rubriche, ho fatto delle modifiche, ho esplorato, improvvisato e sperimentato in questi tre anni, raccontando sempre e comunque e sinceramente la mia vita. Ci sono stati dei momenti difficili, non lo nascondo, non tutto è andato “rosa e fiori”. Pause e blocchi inspiegabili che mi hanno allontanato per un pò dal blog. Ma come dice il buon Vasco… “Eh sono ancora qua… e già!” Grazie a tutti coloro che mi seguono con affetto e che avranno il coraggio di seguirmi anche in futuro commentando o semplicemente seguendo con discrezione i miei sentimenti. Ho sempre preferito questa piattaforma ad altri social network per via di una salutare, gioiosa e sincera intimità fraterna che ne viene fuori…

Grazie ancora!

Buona giornata!

Raffaele

 

 

 

200!!!! E siamo solo all’inizio!!!!

foto tratta dal web
foto tratta dal web

“Prima che il vento

 si porti via tutto

e che settembre

ci porti una strana felicità…”

 

Eccoci qui! Eh siamo ancora…eh già!

In questi mesi estivi ho oliato per bene i meccanismi del mio blog che per volare libero e felice ha bisogno di vento nuovo e fresco. Sport, attualità, musica, poesia, stati del mio essere e della mia anima… questi saranno i temi di cui parlerò nel prossimo e imminente futuro  a voi, miei cari amici, con il cuore in mano e il sorriso sempre  ben disegnato sulle labbra. Un blog, “un piccolo spazio per l’innocente e fragile anima” aperto a tutti e per tutti.  200 post pubblicati son un bel traguardo raggiunto grazie e specialmente alla mia amica Manu. 200 post e non saranno gli ultimi, ma i primi di una lunga serie, quindi abituatevi a sopportarmi! Perdonatemi…ma non riesco a essere serio per più di due minuti di fila 😀

200 è un bel numero, che francamente non mi spaventa anzi mi da una grande carica emotiva per rendere sempre più bella la mia piccola creatura, sempre più aggiornata e al passo coi tempi. E pensare che quel giorno di Ottobre di quasi due anni fa tutto era nato per caso. Il destino ha dettato legge, ha compiuto il suo dovere ed io lo ringrazio cordialmente.

“Lascia vivere il pensiero…” Il pensiero, appunto, come fonte inesauribile per la mia felicità. Il pensiero al centro del mio essere, del mio divenire. Poesie, racconti per giocare con la fantasia; saggi e articoli sportivi per alimentare sempre più la mia passione per il giornalismo. La musica per iniziare bene la settimana in vostra compagnia.

Il blog per me è una piccola “ancora di salvezza” dove mi lascio dolcemente naufragare da parole che “mai nude resteranno”. Ho vissuto momenti mistici, poco fertili, momenti in cui ho litigato con la mia coscienza lo ammetto, ma non mi è mai passato per la testa l’idea di lasciare, chiudere per sempre questo spazio emotivo, anche per il vostro rispetto che mi seguite con tanto aspetto.

Il nostro blog, lo definire di nicchia, come una piacevole musica nei piccoli locali. Non mi va di far pubblicità, certo dovrei “lavorare di più” sul sistemare e inserire tag e giuste categorie per rendere più visibili un mio componimento, ma non mi ha mai particolarmente colpito. Forse sbaglio.

 

“l’estate addosso

bellissima e crudele

le stelle se le guardi

non vogliono cadere…”

 

E’ strano come il post numero 200 sia coinciso con un brano su San Lorenzo e le sue “lacrime”.

foto tratta dal web
foto tratta dal web

Un desiderio per la mia creatura l’ho esaudita con molta enfasi.

170 stelle che seguono con affetto il mio blog!

 

“Per ogni giorno, ogni istante, ogni attimo” vissuto insieme cari colleghi… Grazie Mille!

 

Ehi noi stiamo qua, non ci muoviamo mica… ok?????

Buon proseguimento di giornata! A presto!!!!

foto tratta dal web
foto tratta dal web