Archivi tag: mare

Tramonto

 

foto Raffaele

“Due Amici, l’Orizzonte e il Mare, capaci nei periodi di siccità di scavare a mani nude per trovare nella profondità del tempo piccole gocce di felicità, che sognano oltre quella foschia, quella infinita quiete racchiusa nel riflesso del loro cuore. Il silenzio della minuziosa pace, oltre il volo dei gabbiani, oltre la morbidezza delle nuvole, oltre il richiamo del tramonto che segna e traccia un nuovo inizio…”

Raffaele

Miracoli…

Io che mi sveglio la mattina, alle 5.30 e decido di andare a mare con mia sorella per la prima volta quest’anno. Eh si a volte i miracoli accadono nella mia testa ed a ogni piccolo pensiero. Anche per far felice lei che desiderava tanto passare una mattinata insieme al suo fratellino tra le onde del mare del salento. Tra passeggiate e tuffi in mare, tra passeggiate e mille selfie abbiamo beatificato la mia strana felicità 😛 le foto saranno la mia autentica e sacrosanta verità che io sono andato a mare! ahahahah fa così scandalo e rumore la mia notizia. Certo litigo un pò con il tempo, scarno e lento e poi la fregatura e che non mi sono neanche abbronzato! c’è un vento… addirittura non abbiamo nemmeno aperto l’ombrellone! e adesso come faccio a esporre tutto il mio fascino di ragazzo mediterraneo nel mio paese??? 😛 scherzo…ma tutto ok… sono vivo… ancora abbastanza… ci tenevo a dirvelo! Spero che l’estate dei miei pensieri abbia ufficialmente inizio…

e la vostra???????????????????????????? 😀

Raffaele

 

Vedovo

foto tratta dal web

 

Se solo potessi tornare indietro

diventerei già vedovo, vedovo delle mie emozioni

apolide in una terra di mezzo. Mi turba il riflesso di una gioia sporadica

e vestita delle sue ceneri detratte da un mare silente, impertinente

risulta l’immaginazione di una ricchezza ammutolita venduta nel vento

per tumultuosi sogni di bianco segreto. Tornare con l’animo grezzo

e avvezzo a un angelo straniero che mi tende la mano nonostante la mortalità

che eviti ogni contatto con l’ampiezza uniforme di una gravosa felicità…

 

Raffaele

Buonforno a tutti!

foto tratta dal web

 

eh si è proprio il caso di dirlo: “Buonforno a tutti!!!!!!!!!” ahahahah
Eh si è arrivato il tanto e grande atteso Caldo a pochi giorni “dall’entrata in vigore dell’estate” che mi farà abbrustolire per bene in questi due mesi da vivere insieme. La voglia di andare e tuffarmi nel mio mare è tanta, lo spero, appena finirò di aiutare il mio babbo ad imbiancare il terrazzo di casa mia di un vivace giallo canarino. Sveglia prestissimo perchè entro le 10 o le 11 dobbiamo già finire il lavoro altrimenti c’è il rischio di sciogliersi come un ghiacciolo alle prime vampate di caldo… certo a me che non sono proprio magro e ammetto di avere un pò “de panza” sudare mi fa bene, certo, ma tutto ha un limite… se già oggi fa 30 gradi non oso immaginare l’inferno di Luglio. Anzi io dovrei stare muto e zitto, in virtù del fatto che abito a pochi passi dal mare e un leggero e rinfrescante venticello c’è sempre… non oso immaginare chi abita in città al nord che dovranno fare a botte con l’imminente e fastidiosa afa.
Scusate ma io vado a fare visita al mio freezer 😀 
Buona Vita!!!

Raffaele

Un pò di fresco :)

foto tratta dal web
foto tratta dal web

Certo che qui il caldo non ci sta risparmiando. Sembra di stare in forno ed io sono già bello arrostito! Penso a tutte quelle persone che sono costrette a lavorare sotto il sole cocente per molte ore come i muratori o gli operatori stradali per esempio. Ed io lamentoso e capriccioso che sono stato un ora all’aperto, tra le pulizie del mio cane e stendere gli indumenti in terrazzo… no non mi posso lamentare. “Raffaele dai è estate! Goditi questa bellissima stagione e non pensare troppo, lascia i tuoi pensieri a mollo e relax please!”. Scusate ma è la mia coscienza che non vuole proprio tacere.  Dai in effetti un pò mi piace questa stagione, come per esempio portare Birillo a spasso per le vie deserte del mio paese alle 23, andare a giocare ai campetti con i miei amici e poi uscire a farci una birretta, stare in camera con il climatizzatore a palla mentre cerco di leggere un buon libro. Certo uno dei miei sogni è quello di alzarmi presto per vedere, dall’ultimo piano della mia casa, l’alba… un nuovo giorno sorgere… ho visto poche volte questo piccolo miracolo della vita, per colpa del mio sonno intenso ed esasperato! Poi c’è il Tour de France di ciclismo in tv, che per via della campagna, lo vedrò a giorni alterni. Poi c’è la campagna stessa che mi rilassa e mi gratifica nel mio piccolo lavoro settimanale aiutando il mio babbo alla sua passione post lavoro. Poi c’è il mare, il nostro meraviglioso mare che ho imparato a scoprire quest’anno ed ad amarlo come mai prima d’ora… anche se il vizio di portarmi l’i-pod c’è l’ho sempre. Bisognerebbe semmai ascoltare, imparare ad ascoltare il canto ed il suono della nostra natura, che tanto ci dona e che nulla riceve in cambio da noi. E voi tutto bene?  Un forte abbraccio, cari amici!

Raffaele