Archivi tag: mare

Un pò di fresco :)

foto tratta dal web
foto tratta dal web

Certo che qui il caldo non ci sta risparmiando. Sembra di stare in forno ed io sono già bello arrostito! Penso a tutte quelle persone che sono costrette a lavorare sotto il sole cocente per molte ore come i muratori o gli operatori stradali per esempio. Ed io lamentoso e capriccioso che sono stato un ora all’aperto, tra le pulizie del mio cane e stendere gli indumenti in terrazzo… no non mi posso lamentare. “Raffaele dai è estate! Goditi questa bellissima stagione e non pensare troppo, lascia i tuoi pensieri a mollo e relax please!”. Scusate ma è la mia coscienza che non vuole proprio tacere.  Dai in effetti un pò mi piace questa stagione, come per esempio portare Birillo a spasso per le vie deserte del mio paese alle 23, andare a giocare ai campetti con i miei amici e poi uscire a farci una birretta, stare in camera con il climatizzatore a palla mentre cerco di leggere un buon libro. Certo uno dei miei sogni è quello di alzarmi presto per vedere, dall’ultimo piano della mia casa, l’alba… un nuovo giorno sorgere… ho visto poche volte questo piccolo miracolo della vita, per colpa del mio sonno intenso ed esasperato! Poi c’è il Tour de France di ciclismo in tv, che per via della campagna, lo vedrò a giorni alterni. Poi c’è la campagna stessa che mi rilassa e mi gratifica nel mio piccolo lavoro settimanale aiutando il mio babbo alla sua passione post lavoro. Poi c’è il mare, il nostro meraviglioso mare che ho imparato a scoprire quest’anno ed ad amarlo come mai prima d’ora… anche se il vizio di portarmi l’i-pod c’è l’ho sempre. Bisognerebbe semmai ascoltare, imparare ad ascoltare il canto ed il suono della nostra natura, che tanto ci dona e che nulla riceve in cambio da noi. E voi tutto bene?  Un forte abbraccio, cari amici!

Raffaele 

Buongiorno ;)

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_imagesXIDEWJPB

Foto tratta dal web

 

Dai non mi devo disperar… Sfrutteró questo estremo e sfiancante mio acerrimo nemico… Per dimagrire un pó!!!! Ahahahah avró perso qualche etto da questa mattina? 😛
Sveglia alle 8, colazione veloce e poi via a lavare la macchinina. Torno tutto inzuppo d’acqua (sono una frana in
Tutto) e via al distributore d’acqua del mio paese per rifornirmi di acqua naturale e frizzante. Non mi sono mai goduto un bel bicchiere bello fresco come non mai prima d’ora. Spero a pomeriggio di andare a mare… Benvenuta estate!!!
Buona giornata a tutti!!!
Raffaele

Tu non sai amore

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Ricomponi la mia anima

solitaria viaggia

sotto questo roseo mistero.

Amore non bruciare i miei passi svelti nella sabbia… il mare risuona gelido stordendo cellule vive. L’odio che ho per te non tramuta…

sangue in polvere.

Non sono vanitoso, ci vuole un pò di decoro nel riapparire in una vita a senso unico.

Tu non sai cosa serve per non nascondersi, dietro una granitica ombra di cera, aspettando che le tue promesse mettono radici su sogni plumbei.

Aspettare l’estate

pelle nuda

da affiggere sui manifesti.

Tu non sai amore che l’odio a volte fortifica cieli che accolgono stelle perdute nel cuore. Tu non sai…

labbra velenose

si cingono

a mute illusioni

marcate e consumate

sotto l’efficacia di mura

che perdono stabilità

franano su di me…

Tu non sai amore…

Buon Ferragosto… beati voi! :)

 

foto tratta dal web
foto tratta dal web

Filastrocca vola e va 
dal bambino rimasto in città.
Chi va al mare ha vita serena 
e fa i castelli con la rena,
chi va ai monti fa le scalate 
e prende la doccia alle cascate… 
E chi quattrini non ne ha? 
Solo, solo resta in città:
si sdrai al sole sul marciapiede,
se non c’è un vigile che lo vede,
e i suoi battelli sottomarini
fanno vela nei tombini.
Quando divento Presidente
faccio un decreto a tutta la gente;
“Ordinanza numero uno:
in città non resta nessuno;
ordinanza che viene poi,
tutti al mare, paghiamo noi,
inoltre le Alpi e gli Appennini
sono donati a tutti i bambini.
Chi non rispetta il decretato
va in prigione difilato”.

Caro Signor Rodari, credo che il tuo “decretato” io non l’ho proprio rispettato. Quest’anno niente festa, nessun mare o spiaggia da esplorare con l’ombrellone, racchettoni, e crema protezione 50. Mercoledì pubblicherò un post in cui racconterò della mia apatia, da buon bradipo che non sono altro, verso il mare, le calde stagioni e verso questa afosa estate. Caso disperato. Si lo so. Ma dopo tanto tempo, tantissimo… tempo mi è venuta voglia di rinfrescarmi un pò, di uscire dalla mia tana e farmi “bagnare” dal sole, colorando la mia pelle color…mozzarella! Purtroppo, il sottoscritto Raffaele, rimarrà a casa. Non ci siamo messi d’accordo tra noi amici e ognuno passerà questa giornata cui tra le famiglie, chi tra i propri amori. Ma non demordo farò di tutto per organizzare e andare tutti insieme, questa sera, a qualche locale che coraggiosamente è rimasto aperto. Uffy oggi non voglio rimanere a casa. Per una volta l’anno, che l’asociale, vuole uscire! Eh domani… forse andremo ad assaggiare lo Ionio ma forse… pioverà! Il meteo si è pronunciato così. Da un lato, sono felice perché, se pioverà con la giusta moderazione, rinfrescherà l’aria. Sapete in questi giorni “temperature africane” e umidità elevatissima. Cambio di indumenti ogni due ore. Ma alla fine è solo colpa mia, che riattivo i miei due neuroni nel momento sbagliato. Mi rifarò l’estate prossima, promesso!!!

Passerò la giornata a leggere, come di buona consuetudine giornali sportivi, giocare con la mia nipotina, guardare qualche partita in tv e rimanere tutto il santo giorno incollato al climatizzatore!!!!

E voi dove passerete e con chi Ferragosto? 😀

 

 

Esplosione del mattino

mattino

Tutto tace
in mezzo al mare
tutto tace
e stai a guardare
lampi di fuoco
polvere di luna
antiche lontane bruciano
intorno a un campo di grano
profano
sono deciso nel censurare la felicità
nuova cura da sperimentare
insieme al coraggio
bianca è la paura
di chi non conosce i propri confini
affini
risvegli fuggenti
tendere le mani al silenzio
che si fa carne
esplosione del mattino
impatto profondo.