Archivi tag: primavera

Momenti di piccola Felicità.

In questo momento mi sento felice. Fra poco dovrò svolgere un allenamento con i miei ragazzi dell’Oratorio. Questa mattina ho ascoltato una puntata di un podcast sulla Spiritualità sul tema della Santità.

E’ un argomento che mi sta molto a cuore. Vorrei tanto diventare una persona che segna un percorso netto, non privo di incidenti o imprevisti, ma semmai privo di ipocrisia e di quella pigrizia che non mi fa toccare con mano quel cielo grigio appena sfiorato quando sento il peso dei miei ricordi.

Ho la paura di lasciarmi sopraffare dal mio destino spesso tortuoso e insidioso. Troppe indicazioni, troppe soste di emergenza. Vorrei per un pò viaggiare tranquillo come oggi, in questa giornata assolata di inizio primavera. Vorrei arrivare la sera in pace con me stesso e non ricolmo di rimorsi che come vermi divorano il mio cuore.

Raffaele

Tempo da decifrare

E’ un tempo tutto da decifrare questo che si sta verificando nel mio Salento! Finalmente la Primavera è arrivata con un bel caldo già di prima mattina ma un vento instancabile che ci accarezza lievemente. Il problema è che il raffreddore è sempre dietro l’angolo… a casa mia fa freschino per via dell’umidità ma appena esco in giardino inizio a “scuagliare” per il caldo… anche solo per pulire la cuccia del cane… ho dovuto rinviare a pomeriggio la passeggiata con Birillo anche perchè c’è questo mix vento-caldo che non mi fa stare tranquillo. La primavera ancora faccio fatica a decifrarla in quanto non so ancora come vestirmi anche la sera quando esco con gli amici. La mattina vorrei fare l’eroe restando quasi a maniche corte come ieri quando ho visto tutti i miei ragazzi al campo come fosse già estate… non so come cavolo vestirmi! 😛 vestirsi a strati è la soluzione più ovvia e non rinnego mai la primavera che è la mia stagione preferita. Non si muore dal freddo ne si perisce del caldo afoso dell’estate… con la speranza che piova di meno adesso per risparmiarsi per dopo… l’anno scorso due mesi tra giugno e luglio senza pioggia -.-‘

E’ bello fare sport, è bello uscire in giardino (birillo permettendo) a leggere un buon libro con il sole che diventa meno timido e si rintana sul tardi, è bello che la natura e anche l’animo delle persone si rigeneri dal letargo anche emotivo e di colori…

Buona giornata! 🙂

Raffaele

il mio passato

E’ il mio passato che ogni tanto ritorna con le sue spine che pungere quel poco che “primavera produce il mio cuore”. E ritorna con i suoi echi che spaccano ogni riflesso di ogni mio maturo e docile pensiero. Brucia la terra e ogni sentiero che il fato mi pone d’innanzi e rimango assorto, chiuso nel mio immobilismo a lasciarmi deridere e ogni lacrima che sto per versare al cielo, che cerca con le sue brillanti stelle, di farmi uscire da questo incubo che mi pervade negli inverni di alcuni giorni inquieti… è tutto cosi strano ritornare sui miei passi ed affrontare giurassici ricordi di cui ne avevo perso traccia e rimosso da ogni mia emozione… Un salto nel buio…

Raffaele

Il silenzio della felicità

foto tratta dal web

 

Eppure non avrei dovuto partecipare a quella che sarebbe stata una intensa giornata dal sapore primaverile. Il mio lato malinconico stava per entrare in scena prematuramente quasi in maniera ottusa e maleducata. Ho avuto la forza di non oscurare quello spiraglio di luce che ancora assiepava ogni stanza del mio cuore, ho preso il sole e ho fatto un distillato di gioia. Non ho ceduto all’invecchiamento corrosivo dei miei pensieri, non ho dato ampio spazio al passato che rivendicava i suoi echi…
Il silenzio della felicità…

Buona Vita! 🙂

 

Raffaele

Siamo noi giovani

foto tratta dal web

Siamo la speranza, una speranza che edifica solide costruzioni per far dimorare i nostri piccoli e innocenti sogni. Siamo la primavera che sboccia in questo inverno di solitudine e sguardi soli. Siamo la forza per risollevare il mondo insabbiato sui suoi ottusi dubbi e clandestinamente lo animiamo con una instancabile e feconda felicità che il cuor non può più nascondere. Ci mettiamo in gioco, con la nostra dignità, per dar voce a questa umanità che perde, a volte il suo cammino e la stringiamo forte per non lasciarla sola. Mettiamo in campo la fragilità, timida e indifesa, perchè la bellezza limpida e indiscreta proviene da li… Essere giovani, senza età, avere la libertà di vivere appieno all’interno di una famiglia, sia con lo sport che con qualunque attività sana di carattere sociale che faccia risplendere la nostra umiltà…

Buongiornooooooooooooo 😀

Raffaele