Archivi tag: soldi

Lo ammetto… oggi c’ho pensato.

Lo ammetto. Oggi una strana idea mi ha circumnavigato il mio pensiero anche se esso ha avuto una fiammata che è durata davvero poco…

E se iniziassi a guadagnare con il mio blog?

Non sarebbe male in fondo anche se i PRO sono molto meno solleticanti rispetto ai CONTRO che invece dominano incontrastati e che poi mi hanno fatto desistere poco prima che iniziassi questo articolo.

Ho poco traffico in generale e non ho molti followers. Ogni tanto, in maniera del tutto isolata, faccio promozione tramite i vari social ma senza molto successo.

Poi ho la netta sensazione e forse mi sbaglio di mercificare ogni mia poesia che scriverò.

Il mio è un piccolo spazio dell’anima gratuito e senza spettri di occasionale guadagno.

Certo “Lascia Vivere il Pensiero” ha i suoi bei 8 anni, ha una sua storia, un suo vissuto. In pratica chiunque partendo dal mio primo post può notare non solo la mia crescita umana ma anche artistica.

Non so se voi avete un blog con cui ci guadagnate o lo avete fatto in passato o lo volete fare in futuro o meglio ancora se non vi è passato nemmeno lontanamente per la testa questo pensiero….

Vi accettano consigli…

Raffaele

Pubblicità

One penny!

Eh si sono diventato riccoooo! Eh magari!!! ahahahah ovviamente, scherzo! 😀

Ieri mentre mio padre cercava le monete di 5 centesimi dal salvadanaio per poi andare a prelevare l’acqua dal distributore vicino casa ho trovato per caso e per fortuna una moneta di 1 penny. Stava li confusa tra le altre sue simili! Eh si in effetti è molto simile come grandezza e colore alla nostra italiana 5 centesimi. Meno male! Altrimenti mio padre l’avrebbe usata per pagare l’acqua!!! Infatti mi sembrava strana la cosa, i nostri “spiccioli” non hanno in uno dei suoi lati l’effigie di Elisabetta II a meno che non siamo diventati sudditi della Monarchia d’oltre Manica!

Chissà come cavolo me la ritrovavo li nel porta monete, chissà quale fantasioso viaggio abbia fatto, questa moneta per arrivare fin qui! Tante ipotesi mi sono fatto in questo tempo, ma tantissime ipotesi…

Mhà! 😀 per ora la tengo conservata adagiata sulla mia scrivania sempre ben osservata e controllata e forse la userò come portafortuna… chissà!

Buona giornata! 😀

Raffaele

Soldi!

Soldi, soldi e ancora soldi… quanto denaro in maniera spropositata circola nel mondo del football dall’inizio di questo secolo. Giocatori, idoli delle tifoserie di ogni squadra che stanno diventando sempre di più delle imprese, delle industrie di interessi commerciali. L’atleta, quanto tale, espressione di quei valori come l’umiltà, il rispetto verso la tifoseria e per la propria società di appartenenza vengono meno. In un mondo che si sta impoverendo al livello ideologico, l’industria del calcio non sembra avere crisi. Anzi, mai come in questo periodo, specie nella sessione estiva del calciomercato, assistiamo a cifre per “l’acquisizione sportiva di un atleta” che neanche un semplice tifoso si può immaginare, cifre con tanti e troppi zeri. Gli altri sport in Italia guardano dal basso verso l’alto non con un senso di invidia, perchè il nostro calcio e annessi i suoi interessi commerciali sta prendendo una strada, forse senza uscita. I soldi, non potranno mai annichilire l’amore per una squadra e per i suoi colori, non potranno mai diminuire la passione per questo sport. Certo, sarebbe opportuno che il signor Calcio guardasse un pò di più verso altri confini, verso altre discipline dove il denaro circola in maniera molto “meno evadente” e che ci regalano magie e imprese impresse per sempre nel tempo… Si può sempre tornare indietro e prendere esempio da altri Sport che non potranno mai essere considerati “minori” per il loro coraggio e la loro forza di trasmettere un pensiero di sport ancora vincente al di là dei soldi…

Raffaele