Archivi tag: Sport

Questione di stile

Hanno fischiato l’inno italiano, hanno fischiato costantemente i giocatori italiani durante tutta la Finale, nessuno dei componenti della squadra inglese che ha partecipato alle premiazione, insulti razzisti ai loro stessi giocatori di colori rei di aver sbagliato dagli undici metri, i disordini prima del match… allora mi chiedo e vi chiedo dove si è insinuato questo “Stile British”?

Da che mondo è paese mi verrebbe da dire. Il razzismo una piaga che l’intera umanità fa fatica a debellare ad ogni latitudine del pianeta, la mancanza di rispetto e di fairplay che si nota sui campi di calcio, a tutte le categorie, la partita vista come un match dove sfogare i propri istinti animaleschi. Da che mondo è paese, tutto il mondo è paese in fondo.

L’uomo negli ultimi millenni si è evoluto. La cultura, la tecnologica hanno fatto passi da gigante… anche se mi chiedo se la stupidità umana appartiene a tutti o appartiene solo a una elite specifica degli uomini. L’uomo che si evolve ma il cuore che rimane ancora un pezzo grezzo tutto da lavorare.

Eppure gli inglesi sono gli inventori di molti Sport che dovrebbe essere quell’unico e grande abbraccio dove accogliere quei principi e quei valori che ci rendono persone con una “dignità dignitosa…”

Se devo essere severo spero che gli sport meno famosi come la Pallavolo e il Rugby non vengono contaminati dalla prepotenza del Calcio. Il Calcio è Vita se rispecchia i criteri di una buona convivenza, se si rispetta quella leggerezza e quella innocenza di un bambino che rincorre un pallone per la prima volta…

Il Calcio è diventato prepotente e un pò viziato. Il Calcio ha bisogno di una bella e sana depurazione che coinvolga tutta la società che non può mai piegarsi a questo male che affliggendo i valori sacri di questa disciplina. Vogliamo, tutti quanti, un’aria più pulita e non più inquinata da parole violente.

Il Calcio è bello se parte dal cuore… ricordiamocelo!

Raffaele

Il bacio della Vittoria

“Qui io vorrei sottolineare l’atteggiamento davanti alla sconfitta – ha detto il Pontefice -. Mi hanno raccontato che, uno di questi giorni, non so dove, c’è stato un vincitore e uno che è arrivato secondo, che non ce l’ha fatta. E quello che è arrivato secondo ha baciato la medaglia. Di solito, quando si arriva secondo, c’è il muso così, siamo tristi, e anche non dico che si butta la medaglia, ma avremmo la voglia di farlo. Questo ha baciato la medaglia”, ha sottolineato.
“Questo ci insegna – ha proseguito il Pontefice – che anche nella sconfitta ci può essere una vittoria: prendere con maturità le sconfitte, perché questo ti fa crescere. Ti fa capire che nella vita non sempre tutto è dolce, non sempre tutto è vincere, delle volte si fa questa esperienza della sconfitta. E quando uno sportivo, una sportiva, sa vincere la sconfitta così, con dignità, con umanità, col cuore grande – ha concluso -, questo è una vera onorificenza, una vera vittoria umana”.

Le parole del nostro Papa Francesco in riferimento all’allenatore del Manchester City Guardiola che al termine della finale di Champions League persa ha comunque baciato la sua medaglia nonostante la sconfitta mentre vi sono stati episodi nello Sport di atleti che l’hanno rifiutata.
Grazie Pep! Una lezione di Vita da tramandare ai nostri piccoli Campioni…

Raffaele

(foto tratta dal web)

Oggi magari no…

“Oggi Campioni, domani tamponi”… recitava così una immagine appena vista tra le storie su Instagram. Sono interista e lo sarò per sempre. Un pezzo del mio cuore è pazzo come questa squadra che continua a regalarmi forti emozioni. E lo so benissimo che c’è una voglia matta di festeggiare, di andare nelle piazze a gustarci questo trionfo. Ma la partita da vincere non riguarda quella del prossimo campionato di serie A, ma l’avversario da affrontare è uno che gioca spietatamente all’attacco, senza troppi patemi ci aspetta nella propria aria di rigore e ci colpisce in contropiede e si chiama Covid-19. Lo abbiamo forse sottovalutato, non lo abbiamo studiato bene tatticamente. Quella si che è una partita da affrontare con umiltà e con quel coraggio che contraddistingue ciascun essere umano che si ritrova adesso ancor privo di una adeguata manovra d’attacco. Quelle immagini fanno riflettere e fanno pensare, ma la Felicità può essere vissuta in altri modi come quella di coccolare la propria maglia stando sul proprio divano di casa. E nel Calcio, nello Sport, come nella Vita basta una piccola distrazione, un lieve momento di debolezza e si vanifica tutto e qui parliamo di un Sacrificio che va ben oltre un gol o un grande gesto atletico… il sacrificio di chi lotta ogni giorno da più di un anno contro questo avversario che sembra proprio non lasciarci nemmeno il tempo di “respirare”. Fin quando il possesso palla c’è lo avrai lui noi tutti dovremmo difenderci mettendo a frutto ogni palpito del nostro cuore… Quelle immagini fanno male… Perchè forse la stessa Vita vale molto di più di uno Scudetto, di un gol al novantesimo, di un sano sfottò…pensiamo soltanto alle lacrime versate in questo anno nel mare del nostro destino.

Raffaele

(foto tratta dal web)

Lo Sport Totale

Lo Sport Totale, quello a 360 gradi, visibile ad ogni latitudine. Stasera Raisport trasmetterà la finale della Coppa Italia di Serie A2\A3 di Volley Maschile tra Bergamo e Porto Viro.

La seguirò con interesse con la voglia di scoprire nuove sfumature di questo bellissimo Sport. Tendenzialmente seguo più la disciplina femminile, quest’anno ho seguito poco il settore maschile… purtroppo il tempo è quello che è e la mia voglia di Sport è Totale, tra Basket, Rugby e Futsal…

Sacrificherò il Calcio, non sarà per niente un trauma, anzi tutt’altro, la voglia di scoprire nuove realtà mi incuriosisce parecchio. E’ giusto contemplare la bellezza di tutti gli Sport, ognuno di loro con una equa visibilità senza alcuna distinzione di pre-concetti inutili e banali nel nostro tempo.

Lo Sport Italiano è ricco di tanti bellissimi colori, iniziamo ad amarli!

Ps: Piccolo Sondaggio ahahahah siccome devo tifare per una squadra, non riesco ad essere “imparziale con tutte le squadre della Pallavolo Femminile”

tra Monza e Novara quale squadra dovrei tifare? Sono proprio indeciso, help me! 😛

Perchè prima tifavo per Piacenza, poi due anni fa è fallita e mi sono ritrovato “senza squadra con cui tifare….” esprimete un vostro parere.

Vi ringrazio per questa inattesa attenzione ma oltre a Inter, Fortitudo Bologna, Lecce, Rovigo, Pesaro mi mancava proprio questa squadra per cui tifare 😀

Buona Giornata!

Buona Vita 🙂

Raffaele

Le invincibili

“Il successo non è mai definitivo, il fallimento non è mai fatale; è il coraggio di continuare che conta” W. Churchill

Conegliano vincendo in trasferta per 3 set a 2 nell’andata dei quarti Champions League Femminile contro Scandicci ha centrato il suo 50esimo successo di fila tra campionato e Coppe. Ripeto queste ragazze, “le pantere” allenate da Santarelli, non perdono un incontro dallo scorso Dicembre del 2019. Semplice sublime, fantastico. Ogni aggettivo può essere veniale per queste ragazze che hanno una fame incredibile di vittorie. Non sembrano avere la “pancia piena”, mancanza di stimoli o altro, anzi al contrario, più partite ci saranno da qui fino al termine della stagione e più traguardi e record ci saranno da acciuffare a suon di schiacciate della stella italiana Paola Egonu e dai miracoli difensivi del libero Monica De Gennaro. E pensare che questo storico traguardo è arrivato al termine di una partita soffertissima dove “le Pantere” erano sotto 2-1 dopo il terzo set e con l’acqua alla gola per una possibile sconfitta che avrebbe stroncato questo miracolo sportivo. Se si pensa che nel nostro Campionato, giusto per darvi qualche numero, Conegliano ha uno score di 23 partite vinte, 69 set conquistati e solo 7 lasciati per strada con un primato intoccabile ormai a fine stagione regolare con un vantaggio di 14 punti sulla seconda in classifica.

Meravigliose! La dimostrazione che l’unione e la forza del gruppo vince su ogni cosa. Mai paura Ragazze!

“Chi combatte rischia di perdere, ma chi non combatte ha già perso” B. Brecht

(foto tratta dal web)