Archivi tag: Varie

Natale da… palo! :D

foto tratta dal web
foto tratta dal web

 

Natale da… palo! Prossimamente al cinema! ahahahah scherzo ovviamente. Quest’anno per vari motivi passerò metà delle festività natalizie con i miei familiari e metà con i miei amici che per motivi di studi e alcuni per lavoro si trovano al Nord e li ritrovo tutti insieme in queste occasioni qui nel mio piccolo paese. E non vedo l’ora… mi sto preparando non solo spiritualmente, ma in maniera più vera e autentica per questo Santo Natale… allegria sempre e comunque! Ora, io ho un rapporto speciale con la mia combriccola di ragazzuoli, i miei momenti più belli della mia vita li ho condivisi in parte con loro… solo che c’è un piccolo problemino… la maggior parte di loro… il 90% diciamo, annotandovi un breve statistica, sono fidanzati… Sono felice per loro, con tutto il mio cuore, la loro felicità è anche la mia… solo che… a volte… tendo a non uscire con loro… ad evitare… isolandomi e facendo il classico “asociale”… perchè non vorrei fare da “palo” appunto. Espressione istrionica con la quale intendo quasi di essere un intruso in mezzo a tutti i “fidanzatini”. A volte devo sperare che qualche mio amico o amica single come me esca con loro così da poter uscire anche io tranquillamente. Lo so… sono il solito esagerato, paradossalmente esagerato… è solo che a volte mi sento fuori luogo, non mi sento bene emotivamente… premesso loro non mi hanno mai escluso anzi mi hanno sempre fatto sentire importantissimo nel gruppo… solo che a volte non mi sento a mio agio. E la colpa non è mica loro, dei miei amici, ma è soltanto mia. Non me la sento di cambiare gruppo, sarebbe un pò come tradirli per l’affetto che mi hanno sempre dimostrato, ma a volte dovrei uscire con altre persone e fare magari nuove conoscenze. Se sono a 28 anni single, la colpa è solo mia. Non sono stato un esperto dell’amore, mi definisco un “analfabeta” e si ci ripenso alle storie andate in malore anche per via del mio carattere impulsivo e un pò troppo sentimentalista, un pò di tristezza ora mi viene. Quanti treni sono passati, quante chance non sfruttate e che mai più ritorneranno e ora sto li a leccarmi le ferite… come vorrei tornare indietro… ma sono convinto che farei gli stessi sbagli… avere una dolce metà con cui condividere la propria esule vita mi manca parecchio. Ma non vorrei farne un dramma, la colpa è mia, ripeto, che esco poco e conosco nuove persone, nuovi ambienti, nuove opportunità sociali. A volte ho paura di ri-comettere gli stessi sbagli di un tempo che fu… e rimango pietrificato mentre il destino cerca invano di sforzarsi con la sua fantasia. A volte capita che mentre nei locali o a casa di qualcuno di loro a vederci un film le “coppiette” di scambiano le carezze io per non rimanere da palo cerco disperatamente qualche mia amica in chat da poter scambiare qualche messaggio! ahahahahah eh si sono messo proprio male male, ma non demordo, forse la Vita come è giusto che sia mi vuole indicare altre strade o altri percorsi da affrontare diversi dall’Amore che per ora è e forse deve rimanere parcheggiato in qualche parte dei miei pensieri… non è ancora tempo… e forse la mia dolce metà arriverà senza nemmeno che me ne accorga… bhò speriamooo…

Buone feste cari Amici!

Un abbraccio!

Raffaele 🙂

“Sono sempre i sogni a dare forma al mondo…”

foto tratta dal web
foto tratta dal web

“Sono sempre i sogni a dare forma al mondo, sono sempre i sogni a fare la realtà!”

Eh dici bene Ligabue, tu che sei il mio poeta preferito, hai tracciato nel mio cuore un verso indelebile e che farò mio, adesso, per raccontare un po’ ai miei amici i miei sogni… nascosti in qualche angolo oscuro nel mio cassetto.

Sognare non costa nulla, almeno per ora è gratis, nessuna tassa da pagare. Guardare in alto alla ricerca di una stella a cui affidare un nostro desiderio.

Sognare, è guardare con occhi sempre nuovi un tralcio di un nuovo mondo, non è, come ho letto in qualche dizionario, una speranza illusoria. Se fosse così, non riuscirei a dare ossigeno di cui il mio sogno necessita per vivere. Un sogno nasce dal cuore, una scatola magica ancora funzionante che crea l’idea del sogno stesso, e si concretizza nella mente dove esso prende una parziale forma prima di essere consegnato alla realtà. “Niente paura, niente paura, ci pensa la vita mi ha detto così”. Più che la vita, credo sia il nostro destino colui che prende per mano i nostri sogni per farli viaggiare nel suo infinito cielo di speranze. Infatti, credo che elementi vitali come speranza, desiderio, aspettativa  servono, in giuste dosi, a cucirci a dosso, sulla nostra pelle il nostro sogno su misura per noi. La volontà, con un pizzico di fortuna poi ne determina il successo o meno. La volontà di lottare, di buttar giù quei pregiudizi che ne ostacolano la sua “incoronazione”. Non fermarsi davanti a uno ostacolo. Tirare dritto, a testa alta sempre e comunque. Se il nostro sogno è alimentato da una fiamma bella ardente, nulla ci potrà appassire questo bellissimo fiore che piano piano cresce….